Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

Morta sul lavoro: in tanti alla messa per Luana a un anno dalla scomparsa

La mamma della 22enne: "Non si deve parlare di morti bianche ma di morti violente"

featured image
Luana D'Orazio

Agliana (Pistoia), 3 maggio 2022 -  Era stracolma la piccola chiesa di Santa Maria nella frazione di Spedalino Asinelli ad Agliana (Pistoia) dove questo pomeriggio è stata commemorata con una messa Luana D'Orazio, l'operaia 22enne morta in un incidente sul lavoro a Montemurlo (Prato), a un anno dalla scomparsa.

La giovane fu risucchiata nell'ingranaggio dell'orditoio a cui era addetta in una ditta di Montemurlo (Prato). "Non è cambiato niente e spero che invece possa cambiare al più presto: non si deve parlare di morti bianche ma di morti violente", ha detto la madre di Luana Emma Marrazzo all'uscita dalla funzione. Il parroco, durante l'omelia, ha ricordato "i tempi in cui Luana veniva in parrocchia per il catechismo e quelli in cui in gruppo partecipava ai rosari".

Grande commozione al termine della commemorazione, quando decine di persone, tra cui molti giovani, si sono messi in fila per salutare i familiari della giovane. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?