Pistoia, 8  marzo 2021 - È iniziata oggi per Pistoia e provincia la seconda settimana di zona rossa, con maggiori restrizioni rispetto alla prima, i cui primi esiti sono attesi tra mercoledì e giovedì, quando come spiega la presidente della Società della salute pistoiese, Anna Maria Celesti, sono attesi cali di nuovi contagi e ricoveri ospedalieri.
“Ieri avevamo 97 persone in isolamento, con 13 nuovi ricoveri e 16 in terapia intensiva. Essendo questa la seconda settimana, se le casistiche non ci smentiscono, dovremmo vedere una diminuzione progressiva nei prossimi giorni per quanto riguarda i contagi e di conseguenza ci sarà meno pressione sui ricoveri ospedalieri”. A dirlo è Anna Maria Celesti, presidente della Società della salute pistoiese, che auspica, “come è stato annunciato anche dal ministro Speranza, che ci sia veramente l'arrivo di un numero elevato di dosi di vaccino”. E per quanto riguarda le vaccinazioni dall'alba alla mezzanotte Celesti ha aggiunto che “Pistoia è pronta sicuramente, le strutture ci sono e saranno in grado di lavorare non dico h24, ma sicuramente h16, i medici di medicina generale sono a disposizione, come tutti i dipendenti del Sistema sanitario”.