Borghese e Carlucci junior. Arrivo in elicottero e la festa

Le nozze del principe nel castello di Montevettolini

Borghese e Carlucci junior. Arrivo in elicottero e la festa

Borghese e Carlucci junior. Arrivo in elicottero e la festa

"E’ giallo! E’ giallo! Atterra allo stadio! Si sarà fatto male qualcuno...". La preoccupazione generale si è subito manifestata tra la gente ieri mattina intorno alle 12,30 a Monsummano, quando hanno visto atterrare al campo da calcio dello stadio Strulli un elicottero giallo e verde. In tanti sono accorsi con preoccupazione per capire cosa fosse successo, ma si trattava solo di un velivolo privato in funzione per tutto il giorno per il matrimonio del principe Fabio Borghese con la giovane manager Angelica Donati, meglio conosciuta come la figlia di Milly Carlucci. Niente Pegaso dunque, per fortuna, ma solo vip e staff per le nozze da favola del principe che, nonostante gli impegni in tutto il mondo e le altre affascinanti dimore, non ha mai lasciato il castello del borgo medievale di Montevettolini a Monsummamno, dove torna con frequenza durante tutto l’anno. Tanto fermento per la cerimonia che si è tenuta ieri sera alle 18 e che ha visto una cinquantina di persone impegnate per lo staff al Castello dove i due si sono detti il fatidico "sì".

Arianna Fisicaro