Scarselli davanti alla torta del suo compleanno
Scarselli davanti alla torta del suo compleanno

Arena Metato (Pisa), 1 febbraio 2019 - Un raduno festoso come capita tra ex ciclisti e “vecchi amici”, questa volta al ristorante “Bellavista” di Arena Metato tra Pisa e Lucca. Occasione non solo per ritrovarsi (diversi gli ex corridori) ma anche per festeggiare i 60 anni di Stefano Scarselli, ex corridore di Cascina, atleta di buon valore dal 1972 al 1982, prima di restare nel ciclismo in qualità di apprezzato meccanico, ruolo che svolge da 35 anni.

In questa stagione Scarselli è impegnato con il team Nippo Fantini, squadra che nei giorni scorsi è stata ammessa al prossimo Giro d’Italia. Scarselli tra ruote e bici lo è dal 1984 quando iniziò con l’Ariostea-Benotto che aveva direttore sportivo il pistoiese Giorgio Vannucci. Per lui esperienze anche nel ciclismo femminile con la Edilsavino, è stato a fianco anche del compianto Franco Gini, ed infine tra i suoi trascorsi (lui lo ritiene il fiore all’occhiello della sua attività) quello con la Fassa Bortolo diretta da Giancarlo Ferretti.

Stefano Scarselli

Nella stagione 2017 Stefano Scarselli con l’amico “Carube” leggi Roberto Lencioni, è stato impegnato anche con la Nazionale Azzurra ai Campionati Europei, ulteriore motivo di vanto in una carriera importante, con campioni come Cipollini, Petacchi, Nibali, Cancellara e tanti altri.

Inevitabili tornando alla serata di Arena Metato, ricordi e racconti, tra una battuta e l’altra. Il merito di aver organizzato la serata va a Massimo Salvadori, all’ex professionista Alessio Di Basco, grazie alla collaborazione del “Bellavista”, pregevole location dell’evento. Al ritrovo anche amici e sportivi, una bella tavolata di una quarantina di persone, e tra gli ex corridori ricordiamo, Marcello Bartoli, Angelo e Giovanni Baldini, Baroni, Bertini, Capocchi, Cafissi, Roberto Lencioni “Carube”, Lunardini, Mansani, Mazzoni, Naldi, Nannetti, Pierigè, il noto massaggiatore Federico Cecchi.