La cabina del volo Easy Jet: sullo sfondo la polizia, salita all'atterraggio
La cabina del volo Easy Jet: sullo sfondo la polizia, salita all'atterraggio

Pisa, 24 aprile 2019 - Momenti di paura durante un volo Londra-Pisa: un ragazzo ha tentato di aprire il portellone dell'aereo stesso durante il viaggio. E' stato prontamente bloccato e tenuto sotto controllo dal personale di bordo fino all'atterraggio, quando è intervenuta la polizia. La situazione si è dunque risolta per il meglio ma ci sono stati minuti di terrore.

E' accaduto su un volo EasyJet. Secondo quanto si apprende, il ragazzo soffrirebbe di attacchi di panico e comunque dietro al gesto non ci sono gesti riconducibili a terrorismo. Ma la paura c'è stata. In un video, si vede il lieto fine della storia, quando la polizia sale sull'aereo e prende in consegna il giovane, di origine senese, trentenne.

Secondo quanto ricostruito, il ragazzo si è gettato verso il portellone durante il volo. È stata la prontezza di riflessi di un altro passeggero a evitare il peggio: l'uomo si è messo a gridare richiamando l'attenzione anche degli altri passeggeri che si sono scaraventati sul giovane bloccandolo a terra.

Successivamente è stato costantemente tenuto sotto controllo dal personale di bordo e tranquillizzato da un medico che si trovava sull'aereo. Una volta che l'aereo è atterrato a Pisa è stato appunto preso in consegna dalla polizia.

Il comandante dell'aereo, compresa la situazione di disagio, e d'intesa con la compagnia, ha deciso di non sporgere querela e l'unico provvedimento preso è l'inserimento del suo nominativo nella blacklist dei passeggeri sgraditi: non potrà più viaggiare con EasyJet.