Tabucchi, il Comune tra i finanziatori del docufilm

Una giornata dedicata con gli studenti dell’istituto comprensivo "Daniele Settesoldi"

Tabucchi, il Comune tra i finanziatori del docufilm

Una giornata dedicata con gli studenti dell’istituto comprensivo "Daniele Settesoldi"

Vecchiano patria di Antonio Tabucchi: a 12 anni dalla scomparsa dello scrittore fanno il pieno di persone le iniziative in sua memoria organizzate dal Comune.

"E non è tutto, perché in queste ultime settimane il nostro Ente ha accordato un contributo di oltre 4mila euro al docufilm che il regista Alessandro Tofanelli sta realizzando, dal titolo Il giovane Antonio Tabucchi e la sua Piazza d’Italia- affermano il sindaco Massimiliano Angori e l’assessore alla cultura Lorenzo del Zoppo- Un prodotto di promozione non soltanto dell’illustre concittadino e delle sue opere, ma anche del nostro territorio, il docufilm ha il fine di valorizzare la figura di Antonio, in collaborazione con la professoressa Maria José de Lancastre, moglie di Tabucchi, ambientando il prodotto principalmente a Vecchiano, che ha già ottenuto un finanziamento dei fondi Pnrr europei per la realizzazione". Il 25 marzo l’autore è stato ricordato con una giornata intera, messa a punto dall’ente in collaborazione con l’Associazione Culturale Antonio Tabucchi, dal titolo "Il Romanzo di Antonio Tabucchi, Sostiene Pereira. La mattinata ha coinvolto le alunne e gli alunni dell’istituto comprensivo Daniele Settesoldi di Vecchiano, protagonisti della passeggiata urbana dedicata a Tabucchi. "Prosegue dunque l’impegno del nostro Ente per diffondere la conoscenza dell’opera tabucchiana, attraverso la riscoperta delle origini dello scrittore che molto hanno contribuito ad alimentare i suoi scritti e il suo pensiero, attuale e ricco di spunti di riflessione anche per interpretare i nostri tempi".

A.A.