Riabilitazione robotica, un questionario online

Esperti di riabilitazione tecnologica, con l'aiuto di associazioni, hanno creato un questionario online per ascoltare le necessità dei pazienti. Finanziato dal Governo italiano, il progetto mira a rivoluzionare i modelli riabilitativi e assistenziali.

La tecnologia offre la possibilità di progettare e realizzare strumenti di riabilitazione robotica sempre più avanzati, ma gli attuali filoni di ricerca rispecchiano davvero le esigenze dei pazienti? Per rispondere a questa domanda, un gruppo di esperti di riabilitazione tecnologica, con la collaborazione di rappresentanti delle associazioni, ha ideato e realizzato un questionario online per ascoltare e fare tesoro delle necessità dei pazienti. Il questionario rientra nelle attività di "Fit for Medical Robotics", iniziativa coordinata dal Cnr e dalla Scuola Superiore Sant’Anna, sostenuta dal Governo italiano nella cornice del Piano Nazionale per gli investimenti complementari al Pnrr. Il progetto si è aggiudicato un finanziamento complessivo di 128 milioni di euro e vede la partecipazione di 25 partner, tra università, centri cdi ricerca e clinici e realtà industriali con l’obiettivo, spiega la Sant’Anna, "di rivoluzionare gli attuali modelli riabilitativi e assistenziali rivolti a soggetti di ogni età, con funzioni motorie, sensoriali eo cognitive ridotte o assenti, attraverso l’utilizzo di nuove tecnologie robotiche e digitali, in tutte le fasi del percorso riabilitativo: dalla prevenzione fino all’assistenza domiciliare nella fase cronica". Secondo Christian Cipriani, docente della Scuola pisana e direttore scientifico dell’iniziativa, "l’Italia è un paese all’avanguardia nel campo della bioingegneria della riabilitazione e questo è lo strumento giusto per provare a coprire il gap tra ricerca e il mercato". Il questionario, in questa prima fase, è rivolto ai pazienti affetti da ictus, sclerosi multipla, Parkinson, Sla, distrofia muscolare, neuropatie, gravi cerebrolesioni acquisite, paralisi celebrale infantile o amputazione degli arti. Il link per rispondere: https:forms.office.comeRhXbJYJEha, per chi invece si prende cura di adulti non in grado di rispondere con autonomia https:forms.office.comepwhyjBjxZp e per chi si prende cura di bambini https:forms.office.comeDw41gQZyew.