Programmi di screening per il tumore del polmone: presente e futuro nel dibattito pisano

Il workshop si svolgerà venerdì 15 dicembre al centro “Le Benedettin”

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Pisa, 11 dicembre 2023 – Il 15 dicembre si terrà al Centro Congressi “Le Benedettine” dell’Università di Pisa un workshop dal titolo “Screening del tumore polmonare: update e problemi aperti” (inizio alle 10). L’evento è organizzato dalla Pneumologia dell’Aoup e dal gruppo di lavoro toscano che - sotto l’egida dell’Ispro-Istituto per lo studio, la prevenzione e la rete oncologica, con la partecipazione delle aziende ospedaliere universitarie di Pisa e di Careggi - sta portando avanti progetti di screening per il tumore polmonare.

L’efficacia di quello tramite TC torace a bassa dose nel ridurre la mortalità specifica per questa patologia è dimostrata dall’evidenza scientifica; tuttavia, prima di introdurne la pratica e l’implementazione in sanità pubblica, è necessario dare risposte a molte domande ancora aperte e a tal fine sono in corso progetti pilota in Toscana e sul territorio italiano, supportati a livello regionale o ministeriale.

La giornata del 15 dicembre, che vedrà la partecipazione di ricercatori esperti, attivamente impegnati nella tematica e provenienti da varie realtà italiane, ha un intento molto operativo e vuole essere un momento di scambio e di riflessione tra le tante figure professionali coinvolte: epidemiologi, pneumologi, radiologici, medici di medicina generale, chirurghi toracici, oncologi e pneumo-oncologi. Si parlerà di aggiornamento dei progetti di screening in Italia nel contesto della realtà internazionale ma soprattutto, condividendo le criticità esistenti, si ricercheranno possibili soluzioni e strumenti operativi per il futuro. In Aoup il team dello screeening vede impegnati in prima persona le unità operative di Pneumologia e di Radiodiagnostica 2 ma molte altre strutture sono direttamente coinvolte (le Chirurgie toraciche, l’Endoscopia toracica, la Medicina nucleare, l’Anatomia patologica) ed è fondamentale la collaborazione con la Medicina generale. Il centro clinico operativo per lo studio è attivo all’interno del Centro Antifumo della Pneumologia: recapito telefonico 050.996467, posta elettronica [email protected].