"Poesia Diffusa" alla biblioteca comunale Sms, incontro dedicato alla poesia tedesca

Il 27 febbraio pomeriggio dedicato a Ingeborg Bachmann e Mariella Mehr

La locandina dell'evento

La locandina dell'evento

Pisa, 26 febbraio 2024 - Martedi 27 febbraio alle ore 17 alla Biblioteca Comunale SMS in via San Michele degli Scalzi, 172 prosegue la rassegna di "Poesia Diffusa", ideata da Nadia Chiaverini, con Cristiana Vettori, Giacomo Cerrai, Genny Sollazzi e Jonathan Rizzo, dedicata alle poetesse del 900 di lingua straniera. L’incontro è dedicato alla poesia di lingua tedesca di Ingeborg Bachmann e Mariella Mehr, con letture, commenti e un intervento di Claudio Fantozzi in dialogo con le sue marionette. Mariella Mehr (Zurigo, 27 dicembre 1947 – Zurigo, 5 settembre 2022) è stata una scrittrice e poetessa svizzera di etnia Jenisch. Fu una delle vittime del programma eugenetico Kinder der Landstrasse, sostenuto dal Governo Svizzero nei confronti dei figli appartenenti a famiglie di etnia nomade. La sua opera letteraria denuncia i soprusi e le violenze subite che si tradussero in un dramma nazionale, da molti considerato una forma di vero e proprio genocidio. Ingeborg Bachmann, nota anche come Ruth Keller (Klagenfurt, 25 giugno 1926 – Roma, 17 ottobre 1973), è stata una poetessa, scrittrice e giornalista austriaca. Lo sguardo della Bachmann si mostra attento a cogliere la violenza della realtà e il dolore di una generazione vissuta durante e dopo gli orrori della seconda guerra mondiale attraverso un linguaggio poetico multiforme e cangiante, dove classico e moderno si fondono in versi ora audaci e spigolosi ora di chiara musicalità. Entrambe hanno eletto come seconda patria l’Italia, la prima a Lucignano in provincia di Arezzo, la seconda trascorrendo quasi metà della sua vita tra Ischia, Napoli e Roma, dove trova la morte a seguito di un incendio causato da una sigaretta non spenta. M.B.