Parata con le maschere. Una domenica scoppiettante con il Carnevale di Calci

Il sindaco Ghimenti: "Il Comitato ha ridato vita ad una tradizione"

Parata con le maschere. Una domenica scoppiettante con il Carnevale di Calci
Parata con le maschere. Una domenica scoppiettante con il Carnevale di Calci

Il Carnevale di Calci, che affonda le sue radici negli anni ‘30 del secolo scorso, torna domenica 11 febbraio nel centro del paese, grazie all’impegno del Comitato Carnevale di Calci con il sostegno e il patrocinio dell’amministrazione comunale. Il clou del carnevale è ancora la parata delle maschere di gruppo, tutte con costumi originali autoprodotti. Una sfilata che sarà anche una gara e che già si preannuncia colorata, scoppiettante e ricca di sorprese, essendo state raccolte iscrizioni da parte di un centinaio di persone. A far da contorno tanta musica, con le esibizioni de La Sbandata Marching Band e della Filarmonica “G. Verdi” di Calci, nonché le animazioni, i giochi, gli spettacoli per i più piccoli e lo street food, in piazza Cavallotti, grazie alla collaborazione con Confcommercio Pisa. A presentare l’edizione 2024 del Carnevale di Calci la presidentessa del Comitato, Valentina Gambino, il sindaco Massimiliano Ghimenti, l’assessore alle attività produttive Stefano Tordella e il responsabile territoriale per la provincia di Confcommercio Pisa, Luca Favilli.

"L’amministrazione comunale non può che ringraziare e sostenere il Comitato che ha saputo ridar vita al carnevale e che, anno dopo anno, lo sta facendo crescere – ha detto il sindaco -. Un insieme di persone ed associazioni che lavorano tutto l’anno per dar vita ad una festa aperta a tutta la comunità e a tutti coloro che vorranno trascorre una domenica spensierata a Calci. Un grande grazie a associazioni, attività economiche e associazioni di categoria".

A segnare la continuità con il Carnevale dei Ragazzi ci saranno alcune maschere storiche, donate da Maria Pellegrini al Comitato Carnevale, mentre sabato 10, al Circolo Arci La Pieve, è in programma una serata di autofinanziamento, che inizierà con una cena e proseguirà con il concerto della ensamble BalkanTir. "Il nostro ringraziamento – ha detto la presidentessa del Comitato Carnevale, Valentina Gambino - va all’amministrazione comunale, il cui supporto è contributo sono indispensabili, e a tutti coloro che hanno contribuito a rendere possibile questa festa, non affatto semplice da organizzare". Il Comitato ringrazia anche la Misericordia di Calci e il Gruppo Antincendio Boschivo che si occuperanno di garantire la sicurezza. In caso di maltempo buona parte delle iniziative saranno ospitate al Teatro Cinema Valgraziosa, grazie alla disponibilità dell’Unità Pastorale.