Neonata in pericolo di vita, trasportata con aereo militare da Bari a Roma

Si è occupato del trasporto urgente un velivolo della 46esima Brigata Aerea di Pisa

Trasporto sanitario su un velivolo della 46esima Brigata Aerea di Pisa
Trasporto sanitario su un velivolo della 46esima Brigata Aerea di Pisa

Pisa, 3 febbraio 2024 – Un trasporto d’urgenza nella notte dalla Puglia alla capitale per una neonata di soli due giorni, che appena venuta al mondo è risultata in pericolo di vita. La bambina è stata trasportata d'urgenza questa notte da Bari a Ciampino per essere trasferita all'ospedale pediatrico Bambin Gesù di Roma per le cure urgenti di cui necessita. Il volo sanitario è stato effettuato con un mezzo da trasporto tattico C-130J della 46esima Brigata Aerea di Pisa, partito dall'aeroporto toscano e giunto nella località pugliese dove ha imbarcato direttamente due ambulanze, una con a bordo la piccola e l'equipe medica e la seconda di back-up.

La neonata necessita di cure urgenti salvavita e in questo modo è stato possibile accorciare notevolmente i tempi di viaggio di trasporto, dall'ospedale "F. Miulli" di Acquaviva delle Fonti, in provincia di Bari, all'ospedale "Bambino Gesù" di Roma. Al termine del trasferimento, il C-130J ha fatto subito rientro a Pisa, tornando immediatamente disponibile per possibili nuove attivazioni.