La Polizia ferroviaria (foto di archivio)
La Polizia ferroviaria (foto di archivio)

Firenze, 8 gennaio 2019 - Tragedia a bordo di un treno regionale in servizio sulla linea Pisa-Lucca. Un uomo ha avuto un malore nel tardo pomeriggio di martedì ed è morto nonostante ogni tentativo di rianimazione. L'allarme ai soccorsi è scattato subito. Il 118 ha soccorso l'uomo nella stazione di Ripafratta, in provincia di Pisa. La circolazione è stata momentaneamente sospesa per permettere soccorsi e accertamenti. Il treno è infatti rimasto fermo in attesa del magistrato. Sono stati cancellati da Trenitalia i convogli 6882 da Lucca a Pisa e 6839 da Pisa a Lucca. Sono stati quindi allestiti dei bus sostituitivi da San Giuliano a Lucca in direzione Lucca e da Ripafratta a Pisa in direzione Pisa. Alla stazione di Ripafratta è intervenuta anche la Polfer. 

La linea ferroviaria è stata riaperta intorno alle 20.15