Le Avanguardie a Palazzo Blu. L’intervento del sindaco di Pisa Michele Conti

"Pisa è una città che vanta un immenso patrimonio artistico, culturale, paesaggistico e storico da valorizzare", ha detto il primo cittadino

Il sindaco di Pisa Michele Conti

Il sindaco di Pisa Michele Conti

Pisa, 28 settembre 2023 – Le Avanguardie a Palazzo Blu. L’intervento del Sindaco di Pisa Michele Conti. CONTI - «Con l’arrivo dell’autunno Palazzo Blu apre le sue porte a una grande mostra internazionale che richiama nella nostra città appassionati di arte e turisti da tutta Italia. L’iniziativa di quest’anno, oltre al valore artistico riconosciuto universalmente circa le opere esposte - dichiara il sindaco di Pisa Michele Conti -, ha il merito ulteriore di mettere in collegamento Pisa con una prestigiosa istituzione culturale come il Philadelphia Museum of Art. Palazzo Blu ci ha abituato negli anni a mostre monografiche di grandi artisti della modernità; quest’anno invece il grande pubblico avrà la possibilità di ammirare, attraverso un percorso espositivo che li raccoglie, i capolavori di alcuni dei più conosciuti pittori europei attivi nei primi decenni del 900. Un’occasione, quindi, di ammirare le opere di quel florido periodo in cui la ricerca artistica e l’innovazione hanno toccato vette inusitate, tanto da essere riconosciute sotto il nome di Avanguardie. FONDAZIONE PISA - "Ancora una volta, dunque, Fondazione Palazzo Blu con il contributo di Fondazione Pisa - prosegue il sindaco di Pisa Michele Conti -, rinnovano questo patto con la città, permettendo alla comunità pisana di crescere sotto l’aspetto culturale e di trarne beneficio per un indotto stimolato dal risvolto economico e turistico che la mostra produce". PATRIMONIO ARTISTICO - Pisa è una città che vanta un immenso patrimonio artistico, culturale, paesaggistico e storico da valorizzare, promuovere e gestire, con la finalità di incrementare uno sviluppo economico, turistico e civile della comunità - dichiara il sindaco di Pisa Michele Conti -. La cultura è quindi un volano di crescita e arricchimento trainante in tutti i settori e deve coinvolgere tutte le istituzioni culturali della città, le associazioni di settore e gli operatori culturali. Palazzo Blu è senz’altro un anello fondamentale. Direi, per competenza e capacità di investimenti, che rappresenta senz’altro un’avanguardia di questo sistema - conclude il sindaco di Pisa Michele Conti -. L’auspicio è che la mostra abbia il consueto successo di pubblico e che serva a rafforzare ulteriormente il rapporto fra Palazzo Blu e la città di Pisa». M.B.