La ricerca fulcro del sistema-Pisa. Il rettore Zucchi traccia la rotta per lo sviluppo della ’grande costa’

Stasera in onda su 50Canale la puntata speciale de "La Pisaniana" interamente dedicata al nostro Ateneo. Dalla sede del Rettorato si parla di rapporti tra università e territorio. Guardando anche oltre ai confini pisani. .

La ricerca fulcro del sistema-Pisa. Il rettore Zucchi traccia la rotta per lo sviluppo della ’grande costa’

La ricerca fulcro del sistema-Pisa. Il rettore Zucchi traccia la rotta per lo sviluppo della ’grande costa’

Sviluppare il “sistema Pisa” in modo da posizionarsi ai vertici nazionali nei settori della formazione e della ricerca, come potenziale volano per lo sviluppo economico sociale dell’intera area costiera della Toscana. Ma anche il rapporto tra l’università e la città e con altre istituzioni universitarie e di ricerca presenti sul territorio, in particolare l’Aoup. Zucchi ha sottolineato l’importanza di coinvolgere tutti i membri dell’ateneo - studentesse e studenti, docenti, personale tecnico-amministrativo-bibliotecario- per aumentare la capacità di attrarre studenti, ricercatori e finanziamenti. Il rettore dell’Ateneo Pisano Riccardo Zucchi parlerà di questo e molto altro stasera alle 21 su 50 Canale nella nuova puntata de “La Pisaniana” (coproduzione dell’emittente televisiva e del Circolo culturale d’area vasta Filippo Mazzei) intitolata “Pianeta Università”, realizzata all’interno Palazzo “Alla giornata”, sede del Rettorato. Intervistato da Carlotta Romualdi, il magnifico rettore illustrerà il lavoro suo e della sua squadra nell’affrontare le sfide vecchie e nuove, per garantire un salto di qualità all’Ateneo pisano. Zucchi ha sottolineato l’importanza di coinvolgere tutti i membri dell’ateneo - studentesse e studenti, docenti, personale tecnico-amministrativo-bibliotecario- per aumentare la capacità di attrarre studenti, ricercatori e finanziamenti. In collegamento e intervistati da Fabrizio Diolaiuti, parleranno anche Giuseppe D’Onza, delegato al Bilancio (in positivo nel 2023, con 420 mln di euro di ricavi), Francesco Leccese, prorettore all’Edilizia sul tema della gestione del patrimonio immobiliare; Giuseppe Campanelli prorettore per gli Affari Giuridici dell’Università.

Focus anche su Pisa-città campus e sui servizi offerti alla popolazione studentesca, sempre più variegata e dalla fisionomia in costante mutazione: le politiche di welfare, delle politiche di genere e dell’offerta formativa e didattica dell’università che per l’anno accademico 2024-2025 si arricchirà ulteriormente. Ad affiancare il rettore Zucchi in questa parte della trasmissione ci saranno Marco Macchia, delegato ai Rapporti con il Territorio, Giovanni Paoletti prorettore alla didattica, Enza Pellecchia, prorettrice per la Coesione della Comunità universitaria, Renata Pepicelli delegata per Gender Studies and Equal Opportunities.

In collegamento interverranno Giovanni Gronchi, prorettore alla Cooperazione ed alle Relazioni Internazionale, il neopresidente del Cus Giuliano Pizzanelli e Tommaso Corsetti presidente di Radio Eco, la radio dell’Università di Pisa, disponibile sulla piattaforma Twitch. Nella terza parte sarà protagonista la ricerca con focus sui progetti su cui l’università di Pisa punta di più e le iniziative per promuovere la ricerca e l’innovazione con interventi di Giuseppe Iannaccone, prorettore vicario, Giuseppe Anastasi delegato alla transizione digitale, Benedetta Mennucci prorettrice per la promozione alla ricerca, Federico Cantini, delegato per la promozione della ricerca nel settore scienze sociali ed umanistiche e Vittoria Raffa, delegata per la promozione della ricerca nel settore delle scienze della vita. E ancora Saulle Panizza direttore del Cidic, il Centro per l’Innovazione e Diffusione della Cultura, Alessio Cavicchi, delegato alla cultura imprenditoriale e innovazione, Lorenzo Peruzzi, direttore del Sistema Museale di Ateneo, Elena Bonaccorsi, direttrice del Museo di Storia Naturale di Calci.