La Natura è opera d’arte Ecco il protocollo d’intesa tra Parco e liceo Russoli

Siglato il patto per favorire una formazione che diffonda i valori ambientali e promuova l’espressione artistica: gli obiettivi e i dettagi del progetto.

La Natura è opera d’arte  Ecco il protocollo d’intesa   tra Parco e liceo Russoli
La Natura è opera d’arte Ecco il protocollo d’intesa tra Parco e liceo Russoli

"La natura è un’opera d’arte, conoscere e capire l’importanza del rispetto che le dobbiamo è l’unico modo per valorizzarla e farla conoscere ai ragazzi": il presidente dell’Ente Parco San Rossore Lorenzo Bani commenta così la firma del protocollo d’intesa firmato con il Liceo Artistico Russoli, con il quale si incontrano simbolicamente formazione, creatività e attenzione all’ambiente. Una collaborazione iniziata l’anno scorso con alcuni momenti di formazione che si sono svolti nel Parco e che è culminata con la mostra delle opere degli studenti presso il centro Giacomini durante la rassegna estiva ViviParco. Con questo accordo la sinergia tra le due istituzioni diventa ancora più stretta: "Il Liceo Russoli è una realtà importante e attiva del nostro territorio e subito ci siamo messi a disposizione - spiega Bani - è molto importante trasmettere ai più giovani i valori del rispetto della natura, coinvolgendoli nelle attività che si possono fare per promuovere l’attenzione all’ambiente. Gli stessi studenti potranno rielaborare quanto appreso esprimendosi e comunicando attraverso le loro opere che saranno esposte anche quest’anno nel corso di ViviParco". "La riscoperta degli spazi aperti e della bellezza di una dimensione "più naturale" è uno dei pochi aspetti positivi del covid- ha affermato Gaetana Zobel, dirigente scolastica del liceo artistico Russoli di Pisa e Cascina - la nostra scuola ha sempre privilegiato percorsi didattici che pongono un accento particolare sulle varie forme in cui si esprime il rapporto tra gli esseri umani e l’ambiente naturale, ma l’occasione che ci si prospetta davanti, grazie alla sinergia con l’Ente Parco di San Rossore, ci sposta ad un livello molto più coinvolgente –continua Zobel- crediamo che il percorso ‘VerdeVerde’ offra ai nostri studenti e alle nostre studentesse la possibilità di vivere esperienze concrete di impegno civile con grande spessore educativo grazie al contesto in cui potranno svolgersi e grazie all’impegno che la scuola e l’ente stanno mettendo per creare quei rapporti istituzionali forti che nascono dal riconoscersi come portatori di valori comuni".

Il protocollo ha come obiettivo la diffusione e valorizzazione della cultura ambientale e paesaggistica, la promozione del turismo sostenibile e la valorizzazione dell’espressione artistica. Tra le attività previste: formazione degli studenti nel Parco, eventi ed incontri pubblici, attività che permettano di contribuire alla comunicazione dei valori del Parco, laboratori artistico-naturalistici, elaborazioni creative di immagini, brochure, itinerari, mappe, merchandising, infografiche e installazioni.

Alessandra Alderigi