Intelligenza Artificiale: l’Università di Pisa inaugura il Good AI LAB

Nasce a Pisa il primo laboratorio multidisciplinare per la “buona AI”

Intelligenza Artificiale

Intelligenza Artificiale

Pisa, 22 marzo 2024 - Sarà inaugurato martedì 26 marzo alle ore 10, con un incontro aperto al pubblico presso l’Aula Magna della Scuola di Ingegneria dell’Università di Pisa in Largo Lucio Lazzarino 1, il "Good AI LAB", un laboratorio multidisciplinare per lo studio, la promozione e la validazione di sistemi di Intelligenza Artificiale affidabili, trasparenti, robusti, sicuri ed etici. Al laboratorio afferiscono ricercatori di diversi dipartimenti dell’Università di Pisa, del CNR e della Scuola Normale Superiore. LABORATORIO - Il Laboratorio nasce per essere uno spazio di ricerca e servizi per la “buona Intelligenza Artificiale”. Due gli obiettivi del “Good AI LAB": sviluppare metodi e benchmark indipendenti per la valutazione del grado di adeguatezza dei sistemi rispetto ai principi della “buona IA”; fornire servizi di consulenza, valutazione e certificazione rivolti ad aziende e pubblica amministrazione relativamente al grado di conformità di loro applicazioni rispetto ai principi della “buona IA”. TEMI - Tra i temi che saranno affrontati durante la mattinata, la regolamentazione dell’Intelligenza Artificiale; le politiche industriali e l’impatto dell’IA nelle aziende; la centralità delle persone nell’Intelligenza Artificiale e le sfide etiche che l’IA generativa ci pone. RELATORI - Relatori dell’incontro saranno: Caterina Flick dell'Agenzia per l'Italia Digitale - AgID; Valeria Vinci e Adriano Daddario del Dipartimento per il digitale, la connettività e le nuove tecnologie - Mimit; Alessio Botta di McKinsey & Company, oltre al coordinatore del Good AI Lab, Francesco Marcelloni (UniPi) e alcuni membri del Consiglio scientifico del laboratorio: Marco Conti (CNR), Adriano Fabris (UniPi), Fosca Giannotti (SNS), Alessandro Lenci (UniPi) e Dino Pedreschi (UniPi). INCONTRO - L’incontro sarà aperto dagli interventi di Giuseppe Iannaccone, prorettore vicario dell’Università di Pisa; Antonio Mazzeo, presidente del Consiglio Regionale della Toscana; Frida Scarpa, assessora del Comune di Pisa con delega ai Rapporti con le istituzioni universitarie; Andrea Caiti, direttore del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università di Pisa. Al laboratorio afferiscono ricercatori di diversi dipartimenti dell’Università di Pisa, del CNR e della Scuola Normale Superiore. M.B.