L'incendio del Monte Serra (Foto Valtriani)

Pisa, 27 settembre 2018 - Un dramma che ha portato via centinaia di ettari di verde. L'incendio del Monte Serra ha segnato in maniera quasi irrimediabile un'oasi di verde e pace. Bosco, uliveti, vigne: tutto è stato divorato dal fuoco, dal rogo scoppiato nella serata di lunedì 24 settembre. La Nazione, in collaborazione con la Regione, chiama all'appello i suoi lettori per un contributo alla ricostruzione di quel bosco, patrimonio di biodiversità.

Attraverso un conto corrente sarà possibile versare una cifra, anche minima, per l'acquisto di nuove piante. Che in futuro, secondo un piano che sarà redatto dagli esperti, verranno ricollocate, per ricostruire quel polmone verde distrutto. Un segnale concreto, un segnale di speranza per tutta la provincia di Pisa, profondamente segnata a livello psicologico da questo dramma ecologico. Il conto corrente su cui versare i contributi è IT80L0103002818000000434331.