È record di iscrizioni per Valdera e zona Cuoio. Oltre 800 baby cronisti

Il progetto Cronisti in classe registra un record di partecipazione con 39 classi coinvolte. Gli studenti pubblicheranno le loro pagine a partire dall'8 febbraio. Una giuria valuterà i lavori e assegnerà i premi.

PONTEDERA

Il record del Campionato di giornalismo. Quest’anno, ventiduesima edizione del progetto Cronisti in classe ideato e organizzato da Qn, La Nazione, Il Resto del Carlino e Il Giorno, la provincia (Valdera, zona del Cuoio, Colline Pisane) fa registrare un’adesione di classi mai riscontrata prima. Ben 39 tra quarte e quinte delle Primarie, prime, seconde e terze delle Secondarie di primo grado. Nove gli Istituti comprensivi che hanno aderito con i rispettivi dirigenti: "Leonardo da Vinci" Castelfranco (12 classi, otto della Primaria e quattro della Secondaria), "Cristiano Banti" Santa Croce (1 della Primaria Carducci e 2 delle Secondarie di Santa Croce e Staffoli), "Mahatma Gandhi" Pontedera (3 della Secondaria), "Curtatone e Montanara" Pontedera (2 della Secondaria), "Lapo Niccolini" Ponsacco (4 della Secondaria), "Franco Sacchetti" San Miniato (2 della Secondaria e 2 della Primaria), "Giosuè Carducci" Santa Maria a Monte (2 della Secondaria), "Sandro Pertini" di Capannoli, Terricciola e Lajatico (4 della Secondaria di Terricciola e 2 della Primaria di Capannoli), "Martin Luther King" di Calcinaia (1 della Secondaria di Fornacette) e "Michelangelo Buonarroti" Ponte a Egola (2 della Secondaria). Fondamentale, come sempre, il sostegno degli sponsor: Gruppo Lupi di Pontedera, Dermacolor di Castelfranco, Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato e Cassa di Risparmio di Volterra.

La pubblicazione delle pagine, secondo il calendario già reso noto a tutte le classi partecipanti, inizierà l’8 febbraio con le pagine realizzate dalla 3^A di Terricciola e dalla 3^B di Castelfranco. Il calendario prosegue il 13 febbraio (1^A Ponte a Egola-2^A San Miniato), il 15 (2^B Staffoli-2^A Terricciola), il 22 (1^A Santa Maria a Monte-2^ C Castelfranco) e il 29 febbraio (3^B Terricciola-3^C Castelfranco). Le uscite di marzo sono il 7 (5^B Castelfranco-5^A Capannoli), l’8 (5^A Castelfranco-1^A Gandhi Pontedera), 13 (5^A Santa Croce-2^E San Miniato), il 14 (2^C Fornacette-2^B Curtatone e Montanara Pontedera), il 21 marzo (2^G Ponsacco-3^D Ponsacco), e il 22 (2^D Santa Maria a Monte-2^B Terricciola). Il calendario di aprile è il seguente: martedì 3 (1^F Ponte a Egola-3^G Ponsacco), mercoledì 4 (3^C Gandhi Pontedera-3^A Castelfranco), giovedì 11 (5^C Castelfranco-5^B Capannoli), venerdì 12 (2^A Curtatone e Montanara Pontedera-3^E Ponsacco), mercoledì 17 (4^C Castelfranco-4^D Castelfranco), giovedì 18 (2^A Santa Croce-2^D Gandhi Pontedera), venerdì 19 (4^A Castelfranco-5^D Castelfranco). Ultima uscita il 3 maggio (4^B Castelfranco-5^A e 5^B San Miniato). Trentanove classi, oltre 800 alunni e studenti e un’ottantina di insegnanti coinvolti. Numeri davvero importanti che ci riempiono di orgoglio e di responsabilità per questa iniziativa che caratterizza il percorso scolastico di migliaia di ragazze e ragazzi che in questo modo possono capire meglio il lavoro dei giornalisti, avvicinarsi al mondo dell’informazione in maniera critica e consapevole. Una giuria valuterà i lavori e assegnerà i premi messi in palio da La Nazione e dal gruppo Editoriale Nazionale e dagli sponsor.

gabriele nuti