Una donazione ai volontari del Nogra. Il coordinatore delle Guardie zoofile Michele Mennucci e il vice coordinatore Giorgio Tamberi, ringraziano "il corpo Guardie di Città di Pisa". Il 5 dicembre, su iniziativa di Alessandro Bargagna, Security Manager del Corpo delle Guardie di Città, sono infatti stati donati un apparecchio all’ozono per sanificare i mezzi di...

Una donazione ai volontari del Nogra. Il coordinatore delle Guardie zoofile Michele Mennucci e il vice coordinatore Giorgio Tamberi, ringraziano "il corpo Guardie di Città di Pisa". Il 5 dicembre, su iniziativa di Alessandro Bargagna, Security Manager del Corpo delle Guardie di Città, sono infatti stati donati un apparecchio all’ozono per sanificare i mezzi di servizio e la sede pperativa, insieme a mascherine e tamponi rapidi salivari, per verificare l’eventuale positività del personale. Per il N.o.g.r.a. di Pisa, commenta il coordinatore Michele Mennucci, si tratta di "una strumentazione importante a difesa dei propri volontari e delle proprie guardie zoofile, sempre in prima linea sul territorio della nostra provincia, nella tutela delle normative inerenti gli animali e l’ambiente, ovvero nel semplice aiuto dei cittadini ammalati di Covid, più fragili o anziani, con animali d’affezione al seguito". Bargagna, presente all’evento insieme ad una rappresentanza del Corpo Guardie di Città, specificando l’importanza di sostenere il mondo dell’associazionismo, si è mostrato felice di aver ideato e portato a compimento questa donazione, che permetterà agli operatori e alle guardie zoofile, di poter “lavorare” in sicurezza, nell’interesse della città e a sostegno delle famiglie più deboli, con una particolare attenzione alle tematiche inerenti gli animali e l’ambiente". L’apparecchio all’ozono, sarà messo a disposizione anche di altre associazioni sul territorio, che ne facessero richiesta, "in un’ottica si cooperazione e sinergia tra le varie forze in campo".

Per il N.O.g.r.a. di Pisa erano presenti alla consegna del materiale, avvenuta nella sede del gruppo, sul viale delle Cascine, il presidentecoordinatore provinciale Michele Mennucci ed il dirigente e responsabile dell’area legale, avvocato Giovanni Frullano.