Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
26 mag 2022

Un Arcobaleno d’estate speciale. A Pisa cena per 420 sul Ponte di Mezzo

L’evento promosso da Confcommercio,e Confristoranti e Camera di Commercio, nel cartellone della kermesse lanciata da "La Nazione" e Regione Toscana

26 mag 2022
gabriele masiero
Cronaca
Nella Sala delle Baleari la presentazione della Cena sul Ponte del 19 giugno, appuntamento clou dell’Arcobaleno d’estate
Nella Sala delle Baleari la presentazione della Cena sul Ponte
Nella Sala delle Baleari la presentazione della Cena sul Ponte del 19 giugno, appuntamento clou dell’Arcobaleno d’estate
Nella Sala delle Baleari la presentazione della Cena sul Ponte

Pisa, 27 maggio 2022 - Torna più bella che mai la Cena sul Ponte, l’evento che il prossimo 19 giugno, nell’ambito dell’Arcobaleno d’estate, promosso da regione Toscana e QN-La Nazione, animerà il Ponte di Mezzo salutando la riconquistata libertà dopo gli anni terribili del Covid. L’evento è interamente promosso da Confcommercio e Confristoranti Confcommercio con la compartecipazione di Camera di Commercio e Terre di Pisa, il patrocinio del Comune e la collaborazione di Alla Vigna Group, che porterà sul Ponte di Mezzo la musica dello Swing Ensemble Project per reinterpretare in chiave swing grandi successi italiani e internazionali, e l’Associazione Cuochi Pisani. Un appuntamento per tutti ma proprio tutti: 420 posti a sedere e un menù a base di pesce (Flan di pesce bianco con ristretto di crostacei, zuppa di pesce, molluschi e crostacei di "ispirazione" livornese ,semifreddo al croccante con salsa di fragole fresche, acqua e vino toscano) realizzato dagli chef dell’associazione Cuochi Pisani e che vede in prima linea La Tortuga, L’Artilafo, L’Albero Maestro, La Pergoletta, La Clessidra, Il Tegame e Osteria In Domo.

È una notte da segnare con il cerchio rosso sul calendario, ha spiegato il presidente di Confcommercio, Stefano Maestri Accesi, "è il nostro messaggio di ripartenza e il connubio tra cibo della tradizione e il fascino del Lungarno è un’eccellenza per un’iniziativa di grande spessore come questa, che darà la possibilità a oltre 400 persone di cenare in una location unica: torniamo a vivere gli eventi in presenza in un contesto magnifico come quello del Giugno Pisano perciò invito tutti a prenotarsi in fretta su www.confcommerciopisa.com/cena-sul-ponte-2022/ e a contattare il numero 3701510645" .

Secondo l’assessore al Turismo, Paolo Pesciatini, "è un momento importante che segna l’apertura dell’estate e fa salire alla ribalta la città e il turismo esperienziale di cui la ristorazione, particolarmente penalizzata dalla pandemia, è un elemento trainante". La Cena sul Ponte, assicura Daniela Petraglia, presidente di Confristoranti Confcommercio, "è anche solidarietà perché abbiamo deciso di devolvere una parte del ricavato ad Agbalt, l’associazione dei genitori per la cura e l’assistenza dei bambini affetti da leucemia o tumore: la scelta di abbassare il costo della cena a 35 euro mantenendo inalterata la qualità dei piatti serve a incentiva r e le donazioni". Alla presentazione dell’iniziativa in Sala delle Baleari c’erano Federico Pieragnoli direttore di Confcommercio, Guglielmo Vezzosi della redazione centrale de ‘La Nazione’, Alessandro Trolese, presidente di Fipe Confcommercio, Massimo Rutinelli, presidente Centro storico Confcommercio, i ristoratori del consiglio direttivo di Confristoranti, Stefano Fantozzi, presidente dei cuochi pisani (e fresco vincitore da team leader dei campionati italiani di cucina con la squadra toscana), Paolo Regolini (vicepresidente Agbalt), Alessandro Vannini (responsabile marketing Glou Glou Toscana), Efisio Moggio e Donovan Gasbarro (Gros Market), Valeria Di Bartolomeo (Devitalia), Dorotea Arrigo (Enegan), Guido Rambelli (Fattoria Campigiana, Gennaro Romano e Giacomo Palmieri (Sistemi Digitali Group) e Valeria Iaquinto (Alla Vigna Group).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?