La giunta Del Rosso è in azione: "Pochi social, a lavoro in silenzio"

Il sindaco: "Penali per la ditta che gestisce il verde. Ho incontrato Quercioli, via all’iter per la Dmo"

La giunta Del Rosso è in azione: "Pochi social, a lavoro in silenzio"

La giunta Del Rosso è in azione: "Pochi social, a lavoro in silenzio"

"Voglio chiarire una cosa: non ci vedrete molto sui social network. Adesso, iniziamo a lavorare in modo operativo, nel cosiddetto sottosuolo, per avviare il nostro percorso. La situazione del Comune è più complicata di quanto potesse sembrare da fuori. Le risposte le daremo nel tempo: qui non si tratta di scegliere quale percorso intraprendere, ma di comprare la macchina per farlo". Claudio Del Rosso è stato molto diretto, ieri mattina, durante la presentazione della sua giunta. "Alla società che cura la manutenzione del verde – ha annunciato – sono state applicate delle penali per una serie di inadempienze contestate dall’ente. Come avevo annunciato, il turismo sarà uno dei punti chiave della nostra azione fin dai primissimi giorni: abbiamo appena avviato l’iter per la formazione della nuova Dmo, stiamo verificando il possibile statuto. Dopo il 16 luglio, incontreremo la Fondazione Arezzo per capire come hanno agito loro".

Sul fronte terme, Del Rosso ha incontrato il nuovo amministratore Luca Quercioli. "È una persona in gamba e disponibile – ha sottolineato – vedremo quali iniziative svolgere insieme. Il 16 luglio scade la procedura per la vendita dei beni immobili strategici e dobbiamo attendere questa scadenza". Ecco la squadra del sindaco Claudio Del Rosso. Il ruolo di vice toccherà a Beatrice Chelli (Pd), 66 anni, ricercatrice di diritto amministrativo e degli enti locali all’Università di Firenze. A lei vanno anche le deleghe relative all’urbanistica, alla cultura e alla biblioteca comunale, al sito Unesco e alla tutela e il benessere degli animali. Jessica Zucconi (ieri assente ndr), 43 anni, in procinto di iscriversi al Pd, responsabile dell’area interculturale della cooperativa sociale Intrecci, è il nuovo assessore alle politiche sociali, alle pari opportunità, alle politiche educative e formative, alle politiche giovanili, e alla partecipazione. Luca Bini, 65 anni, tecnico esperto in informatica sanitaria, avrà le deleghe per ambiente, patrimonio, lavori pubblici, personale, Pnrr e fondi europei. Enrico Giannini, 51 anni, ingegnere gestionale con un curriculum importante che spazia dalla creazione di start up, alle consulenze per varie aziende, candidato nella lista civica di Del Rosso, è l’assessore al bilancio e ai tributi, alle aziende partecipate, ai sistemi informatici e alla trasformazione digitale. Marco Silvestri, 54 anni, agente assicurativo, esponente della lista civica del sindaco, di occuperà di attività produttive, edilizia privata, sport, polizia municipale, e traffico.

Daniele Bernardini