Imbattibilità da Calcio: Ponte Buggianese contro la Massese

Il Ponte Buggianese è ancora imbattuto nel girone A di Eccellenza. Domani affronterà la Massese, squadra costruita per vincere il campionato, in un campo neutro. Il dirigente Gianni Sensi spera in un buon approccio alla partita e nella possibilità di portare a casa un risultato positivo.

Imbattibilità da tenere contro la Massese

Imbattibilità da tenere contro la Massese

È ancora imbattuto il Ponte Buggianese nel girone A di Eccellenza. Il successo ottenuto contro la Pro Livorno Sorgenti, ed i pari centrati nelle altre 4 gare giocate, fanno sì che i biancorossi non abbiano ancora conosciuto l’onta della sconfitta in campionato. I ragazzi guidati da Gutili cercheranno di mantenere intatta ed inviolata la casella in cui si segnano gli insuccessi anche domani pomeriggio (ore 15), quando andranno a far visita alla Massese. L’impegno è arduo e duro, visto che i bianconeri finora non hanno vinto ancora una partita e che, nonostante tutto ciò, siano ancora visti tra i papabili per il salto in serie D. Però i pontigiani hanno già dimostrato in questo primo scorcio di stagione di avere un gruppo tosto e caparbio e di tenere duro fino ai minuti di recupero. Pertanto ci sono tutti i presupposti per assistere ad un gran bel match e a un eventuale nuova impresa dei biancorossi.

Il dirigente Gianni Sensi, contattato per esprimere un proprio parere sul match, ha parlato così: "Andiamo ad affrontare la Massese. Giocheremo in campo neutro e più precisamente a Pontremoli. La scelta è dettata dal fatto che la squadra bianco-nera sta rifacendo il manto erboso del proprio campo. Anche se ha tre punti in classifica, la Massese è stata costruita per vincere il campionato e per stare nelle posizioni di vertice della classifica. Sappiamo che troveremo un ambiente abbastanza caldo. Noi dobbiamo avere un buon approccio alla partita. Non dovremo comportarci come abbiamo fatto nelle ultime due gare, soprattutto dopo quello che è successo nei primi tempi contro la Pro Livorno e lo Zenith Prato. Dobbiamo quindi essere più continui e concentrati. Ci siamo allenati bene in questa settimana. Si spera inoltre che non ci siano novità dell’ultima ora. Come sempre, andremo in casa dei nostri avversari per cercare di portare a casa un risultato positivo, sperando anche nella vittoria, anche se sarà difficile".

Simone Lo Iacono