Dono per la Pubblica assistenza. Inaugurata la nuova macchina: "Grazie a chi ci ha aiutato"

Le offerte di imprese locali hanno permesso di ampliare il parco mezzi con uno ben attrezzato

Dono per la Pubblica assistenza. Inaugurata la nuova macchina: "Grazie a chi ci ha aiutato"

Dono per la Pubblica assistenza. Inaugurata la nuova macchina: "Grazie a chi ci ha aiutato"

Il parco macchine della Pubblica Assistenza di Pescia si è allargato, grazie a una serie di generose offerte di alcune imprese locali. Venerdì pomeriggio l’assessore al Sociale Cristiana Inglese ha inaugurato la nuova macchina messa a disposizione dei volontari. Al suo fianco, il parroco don Valerio Mugnaini, che ha impartito la benedizione alla vettura, tanti soci dell’associazione, una fra le più antiche in città, le rappresentative di Croce Rossa Italiana e Misericordia di Pescia, oltre che di altre sezioni della Pubblica Assistenza provenienti da tutta la Valdinievole.

Il progetto di acquisto della nuova auto, una Dacia Sandero, viene da lontano. Alcuni anni fa la Pubblica Assistenza pesciatina ha iniziato un rapporto di collaborazione con ACG Italia srl, azienda locale specializzata nella fornitura di automezzi appositamente attrezzati e allestiti, adibiti al trasporto di persone diversamente abili, che vengono cedute con la forma del comodato gratuito ad associazioni Onlus o amministrazioni comunali. Un’idea, quella di far collaborare il pubblico con il privato per la realizzazione di questi automezzi, che nasce da un’esigenza particolare: quella di aiutare bambini, anziani e portatori di handicap nei loro spostamenti quotidiani. Già cinque anni fa, grazie a questo rapporto, l’associazione si era dotata di un altro mezzo, un Fiat Doblò. La nuova Dacia sarà utilizzata per i numerosi servizi che la Pubblica Assistenza offre alla comunità, in particolare per accompagnare gli anziani e i disabili di ogni età a effettuare le terapie necessarie nelle strutture sanitarie di tutta la regione.

Al termine della cerimonia, nel salone Lido Moretti della sede sociale il presidente onorario Florio Giagnoni ha accolto tutti i partecipanti all’inaugurazione, ringraziando le offerte che hanno dato il proprio contributo: Panati Air System, Cab, Ritrovino, Farmacia del Duomo, Re-Dev6, Cecchi Ottavio, La Fenice Global Service, Autocarrozzeria Teglia, Franchi Bonsai, Auto Pippi Pescia, LC Stampi Meccanica, Spo, Nannini Vasco e fratelli, Agraria Di Vita, Am.Co. e Anzilotti Natale e figli.

"Le associazioni della nostra città sono una realtà fondamentale e svolgono un importante lavoro di aggregazione e servizio alla cittadinanza – afferma Inglese – Grazie di cuore a tutte le imprese che hanno donato questo importante mezzo per la Pubblica Assistenza. Questi gesti fanno bene alla nostra comunità.

Emanuele Cutsodontis