Agevolazioni e riduzioni per la Tari. Domande aperte fino al 13 gennaio

Per beneficiarne serve un Isee pari o inferiore a 15mila euro. Procedura online

Agevolazioni e riduzioni per la Tari. Domande aperte fino al 13 gennaio
Agevolazioni e riduzioni per la Tari. Domande aperte fino al 13 gennaio

C’è ancora tempo fino alle 13 di sabato 13 gennaio per fare domanda a Pieve a Nievole per le agevolazioni, riduzioni e esenzioni dal pagamento della tassa sui rifiuti 2023. Delle agevolazioni possono beneficiare nuclei familiari che abbiano un indicatore Isee ordinario o corrente fino a un massimo di 15.000 euro, essere proprietari o titolari di altri diritti reali, della sola unità immobiliare destinata a propria abitazione di residenza per la quale viene richiesta l’agevolazione, comprensiva di eventuali pertinenze, di essere in regola con il pagamento della tassa Tari 2022.

Le domande possono essere presentate unicamente in modalità online attraverso il Portale Web presente sul sito del Comune di Pieve a Nievole, al link https://servizi-pieveanievole.nuvolapalitalsoft.it/servizi al quale è possibile accedere esclusivamente attraverso Spid (Sistema pubblico di identità digitale) o Carta di identità elettronica o Tessera sanitaria abilitata intestati al richiedente.

Alla domanda dovranno essere allegate una copia delle bollette emesse e relative ricevute di pagamento oppure una copia della denuncia di iscrizione e successivamente (non appena in possesso) copia delle bollette emesse e relative ricevute di pagamento.

AF