Premio per la ’Vetrina più bella’. Vince le ’Amanti di Babbo Natale’: "Ha colto lo spirito delle festività"

Al negozio di Dazzini il riconoscimento dell’associazione Promidea. L’iniziativa è arrivata alla 14ª edizione. Seconda ’La prima cosa bella’, terzo il bar ’La Borsa’. Pergamene anche per Tognozzi e il ’Crema’.

Premio per la ’Vetrina più bella’. Vince le ’Amanti di Babbo Natale’: "Ha colto lo spirito delle festività"

Da sinistra Lara Benfatto, Donatella Visconti e Roberta Dazzini

Alle ‘Amanti di Babbo Natale’ di Roberta Dazzini il premio per la ‘Vetrina più bella’ di Promidea. Il temporary store di via Cavour angolo via 7 luglio ha vinto la quattordicesima edizione del premio voluto da Donatella Visconti per premiare quei commercianti che con i loro addobbi contribuiscono a rendere più bello il Natale cittadino. "Il negozio di Dazzini è stato il più votato di tutti – ha detto Visconti –, è stato molto apprezzato perché ha portato molta luce e fatto vivere lo spirito del Natale".

Secondo posto per ‘La prima cosa bella’, il negozio per bambini di via Loris Giorgi "questo negozio per bambini ha fatto veramente una bella vetrina", ha aggiunto Visconti. Terzo classificato il bar ‘La borsa’ di Giulia Bertolini per "la cura dei dettagli", e quarto posto per il parrucchiere ‘I creativi’ di Daniele Cantoni sul ponte Baroncini. La consegna delle pergamene e le foto di rito con i vincitori risale al pomeriggio di ieri.

Alla premiazione itinerante ha partecipato anche l’assessore al commercio Lara Benfatto. Pergamene di riconoscimento sono state consegnate anche ad altri esercizi commerciali del centro città. Cristina Bencivinni del caffè Crema di via Roma (ha ritirato il premio la figlia Aurora Mosti’ ha ottenuto un particolare riconoscimento "per l’impegno profuso nel mettere assieme i commercianti – ha spiegato Donatella Visconti – riuscendo a creare una sinergia che ha portato ad avere gli stessi addobbi e le iniziative nel centro città. Cristina è stata il motore di tutte queste iniziative". Un riconoscimento speciale anche per la gelateria Tognozzi di Stefano Tognozzi e della moglie Tiziana Giannelli, per aver riaperto una luce a Carrara e per avere riportato in città "il gusto degli storici gelati Tognozzi".

Non poteva mancare la libreria Baini di Francesco Baini. Per lui un doppio riconoscimento: bottega storica e promotore dell’iniziativa delle opere d’arte nelle vetrine dei negozi. Nonostante gli impegni (Giunta e consiglio comunale) l’assessore Benfatto ha partecipato alla premiazione con entusiasmo. "Sosteniamo l’iniziativa di Promidea e ringraziamo Visconti e i commercianti – ha commentato Benfatto –. Quest’anno c’è stata una grande sinergia tra i commercianti in occasione non solo del Natale, ma anche delle iniziative estive".

Pergamene di riconoscimento sono state consegnate anche al centro estetico Noblesse per "il legame con la città della titolare Paola, da poco scomparsa", ha spiegato Visconti, a Laura Donati della gioielleria Donati, all’ottica Dalle Mura, a ‘Gianni Tessuti’ e a ‘Beviamoci su’ di via Ulivi.

Alessadra Poggi