In arrivo 800mila euro per le scuole a Massa Carrara

La Provincia di Massa Carrara destina 827mila euro a interventi sull'edilizia scolastica, tra demolizioni, ricostruzioni, aule, progetti antincendio, container, fotovoltaico e manutenzione straordinaria.

In arrivo  800mila euro per le scuole

In arrivo 800mila euro per le scuole

La Provincia riassesta i conti con una nuova variazione di bilancio che ‘incassa’ e gira su importanti interventi sul territorio ben 827mila euro, destinati in particolare all’edilizia scolastica. "La somma – ha detto in consiglio il presidente della Provincia, Gianni Lorenzetti (nella foto) – deriva dall’avanzo di amministrazione relativo al consuntivo 2022 e riguarda l’applicazione della parte destinata agli investimenti: la destiniamo completamente a una serie di interventi, dieci per la precisione, che riguardano l’edilizia scolastica. Dopo questa variazione avremo ancora a disposizione circa 300mila euro, sempre per investimenti". Ci sono le risorse aggiuntive del Pnrr, 152mila e 470 euro, per la demolizione e la ricostruzione della Palestra dell’Istituto Belmesseri di Pontremoli. Il quadro economico, a seguito dell’aumento dei costi è salito a oltre 1 milione e 300mila euro. Poi 135 mila euro per la realizzazione di 3 aule nell’aula magna dell’Istituto Pascoli di Massa. Altri poco meno di 60mila serviranno ad affidare il progetto antincendio dell’archivio cartaceo provincia all’immobile ex Refrattari di Massa. Un’altra bella somma, circa 270mila euro per l’acquisto dei container già installati all’Istituto Galilei-Liceo Marconi di Avenza: in questo modo viene meno il pagamento dell’attuale noleggio mensile. Poi altre somme minori per istituto Zaccagna di Carrara, per il fotovoltaico al polo scolastico di Villafranca, e per gli infissi nella sede di via Marco Polo del Montessori Repetti a Marina di Carrara. Infine 100mila euro vengono infine destinati a finanziare un accordo quadro di manutenzione straordinaria per istituto Salvetti, istituto Barsanti e liceo Fermi di Massa.