Chiude l’Autocisa. Traffico rivoluzionato per i lavori al viadotto

Caselli chiusi di notte tra Berceto e Pontremoli da lunedì 17 a venerdì 21. La riapertura avverrà dopo le verifiche sulla sicurezza strutturale.

Chiude l’Autocisa. Traffico rivoluzionato per i lavori al viadotto

Chiude l’Autocisa. Traffico rivoluzionato per i lavori al viadotto

Chiude l’Autocisa di notte tra Berceto e Pontremoli in entrambi i sensi di marcia. Lo stop al traffico è previsto da lunedì prossimo 17 giugno a venerdì 21 dalle 21 alle 5. Durante questa fascia oraria, l’utenza autostradale dovrà obbligatoriamente uscire al casello di Pontremoli, in direzione Parma e a quello di Berceto in direzione della Spezia. La chiusura è necessaria per l’esecuzione dei lavori di demolizione degli archi metallici a supporto dell’impalcato del viadotto Gravagna, nell’ambito degli importanti lavori di ammodernamento dell’opera che SALT sta realizzando per migliorare la percorribilità e la sicurezza dell’autostrada A15 Parma – La Spezia, adeguandola alle più stringenti norme di sicurezza.

Gli automobilisti potranno proseguire il viaggio utilizzando la statale della Cisa. La Salt, concessionaria autostradale della tratta A15 Parma – La Spezia precisa che le chiusure dei giorni lunedì 17 e martedì18 giugno saranno finalizzate all’esecuzione dei lavori di demolizione dei tre archi metallici che sostengono gli impalcati della carreggiata nord. Le demolizioni si svolgeranno nelle serate di mercoledì 19 e giovedì 20 giugno.In caso di condizioni meteo sfavorevoli,la programmazione dei lavori potrà subire modifiche che verranno prontamente comunicate. A 55 anni di età l’Autocisa si rifà il look e ha investito circa cento milioni di euro nel corso del 2023 e ulteriori centoventi milioni nel 2024. Tra gli interventi programmati la demolizione completa di tre viadotti e l’adeguamento alle norme tecniche di altri ponti ed importanti interventi di contrasto al dissesto idrogeologico. La riapertura giornaliera della tratta dopo i cinque giorni di chiusura notturna, avverrà al termine delle verifiche sulla sicurezza strutturale che verranno effettuate quotidianamente dai tecnici Salt, Sina. e Sacertis. Nell’autunno 2023 hanno preso avvio le fasi di demolizione e ricostruzione dell’opera, un intervento di particolare complessità, che richiede lo smontaggio concio per concio, con la stessa successione con la quale l’opera è stata a suo tempo costruita, per poi procedere al rifacimento degli impalcati, uno alla volta.

Al fine di fornire assistenza all’utenza autostradale sulla viabilità ordinaria, Itinera, impresa del Gruppo Astm esecutrice dei lavori, impiegherà in punti strategici della viabilità secondaria (strade comunali, provinciali e statali) alcuni addetti che forniranno tutte le indicazioni utili sui percorsi alternativi.La concessionaria, inoltre, nelle notti del 19 e del 20 giugno predisporrà anche due unità mobili,la prima, all’imbocco della Galleria di Valico in carreggiata sud e, la seconda, all’imbocco della Galleria Cucchero in carreggiata nord. Informazioni in tempo reale sul traffico sono sempre disponibili sul sito www.salt.it e sui canali Telegram e WhatsApp della concessionaria.

Natalino Benacci