Stefano Ragghianti, assessore comunale alla cultura e turismo, ha accolto questa mattina, nei pressi del baluardo San Salvatore sulle Mura di Lucca, il maresciallo Carlo Chiariglione in uniforme garibaldina per l’iniziativa “A cavallo per l’Italia” la staffetta partita da Torino il 24 maggio e diretta a Roma dove arriverà il 2 giugno per celebrare il 160esimo anniversario dell’Unità d’Italia. Un evento rievocativo dello spirito risorgimentale, organizzato da AssoMilitari lungo la via Francigena percorsa da nord a sud con un grande tricolore issato su un’asta.

Lungo il viaggio la staffetta ha consegnato alle amministrazioni e alle autorità incontrate l’allegorica comunicazione della fine dei moti rivoluzionari e contestuale nascita dell’Italia e un’incisione dedicata all’avvenimento. L’intero evento è seguito dal fotografo e artista Rohn Majier che realizzerà un reportage finale e può essere seguito in diretta sui canali social e sul sito dell’associazione, www.assomilitari.it.

L’assessore Ragghianti, oltre a consegnare un volume ai partecipanti (foto), si è intrattenuto anche con i due protagonisti a quattro zampe della staffetta: la splendida cavalla Anita e il cane Baldo, che vanta la specializzazione di soccorritore in aree terremotate.