Nuovo asilo Altopascio. Passi avanti importanti

L’amministrazione comunale ha dato il via alla procedura per la variante urbanistica necessaria per realizzare l’opera.

Nuovo asilo Altopascio. Passi avanti importanti

Nuovo asilo Altopascio. Passi avanti importanti

Una notizia molto attesa in tutto il territorio, con le famiglie altopascesi che presto potranno usufruire di un nuovo servizio davvero fondamentale. L’iter per la realizzazione del nuovo nido comunale ad Altopascio, che potrà accogliere 42 bambini, procede spedito.

L’amministrazione comunale ha dato il via alla procedura per la variante urbanistica necessaria per realizzare l’opera, finanziata anche grazie a 1 milione di euro ottenuti dall’amministrazione comunale dai fondi PNRR. Una volta conclusa questa fase, si potrà passare alla gara con il progetto esecutivo.

L’iter amministrativo per l’asilo nido è simile a quello seguito per la costruzione della scuola primaria di Marginone, ma con meno complicazioni.

A Marginone, infatti, le aree non erano di proprietà comunale e il Comune ha dovuto acquisirle, mentre la zona di via San Francesco d’Assisi, dove sorgerà il nuovo nido comunale, è già di proprietà dell’Ente. La variante è necessaria per destinare quell’area a edifici pubblici/scolastici e approderà in consiglio comunale entro la fine di luglio.

Questa importante novità è frutto del lavoro dell’amministrazione D’Ambrosio, che grazie a una riassegnazione delle risorse PNRR, derivante dalla rinuncia di altri Enti al finanziamento e al

conseguente scorrimento della graduatoria, ha ottenuto un milione di euro per la realizzazione

dell’opera.

I tempi sono serratissimi: l’amministrazione deve rispettare la scadenza PNRR per l’aggiudicazione definitiva entro il 31 ottobre. Sono tante le famiglie che sperano di poter vedere presto conclusa l’opera.