Lutto in città, è morto Domenico Maselli

Due volte deputato, storico pastore della comunità Valdese

Domenico Maselli
Domenico Maselli

Lucca, 5 marzo 2016 - E' morto all'età di 82 anni Domenico Maselli, storico del cristianesimo (già docente dell’Università di Firenze), ex parlamentare e pastore emerito della Chiesa Valdese. Ricca la sua attività politica negli anni: prima iscritto al Partito Socialista, fece parte della componente dei cristiani sociali dei Democratici di Sinistra, essendo poi eletto deputato prima nel '94 poi nel '96. Cordoglio è stato espresso dal presidente della Provincia di Lucca Luca Menesini che ha parlato di "figura importante per la realtà civile e politica del nostro territorio. Sempre a fianco degli ultimi e impegnato sui temi dei diritti civili, è stato per tutti noi un esempio. Ricordiamo anche il suo impegno come deputato dei progressisti e dell’Ulivo nel collegio di Lucca.  Nel novembre scorso, insieme ai responsabili delle diverse fedi religiose e ai rappresentanti delle comunità locali, ha aperto il corteo della marcia silenziosa organizzata dalla Provincia per dire ‘no’ alla violenza e ricordare i morti dell’attentato di Parigi".

Dolore espresso anche da Valdo Spini: "Lo conoscevo dai tempi in cui era allievo di mio padre Giorgio nel periodo della sua formazione di storico. In lui l'uomo di fede, l'uomo di studi, il politico si fondevano mirabilmente. Una bella persona. Un vero cristiano. Ho avuto modo di collaborare con lui nella Chiesa Valdese, nella Federazione delle chiese evangeliche, in Parlamento e ne conserverò un ricordo indelebile".