Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
21 giu 2022

I Lions premiano i giovani professionisti

Scelti i vincitori del bando per uno studio sulle condizioni lavorative delle donne nel dopo pandemia

21 giu 2022
Il sindaco Luca Menesini, l’assessora Serena Frediani, Elena Appiani, il direttore internazionale dei Lions, la presidente. Daniela Melchiorre e Grazia Fontana
Il sindaco Luca Menesini, l’assessora Serena Frediani, Elena Appiani, il direttore internazionale dei Lions, la presidente. Daniela Melchiorre e Grazia Fontana
Il sindaco Luca Menesini, l’assessora Serena Frediani, Elena Appiani, il direttore internazionale dei Lions, la presidente. Daniela Melchiorre e Grazia Fontana
Il sindaco Luca Menesini, l’assessora Serena Frediani, Elena Appiani, il direttore internazionale dei Lions, la presidente. Daniela Melchiorre e Grazia Fontana
Il sindaco Luca Menesini, l’assessora Serena Frediani, Elena Appiani, il direttore internazionale dei Lions, la presidente. Daniela Melchiorre e Grazia Fontana
Il sindaco Luca Menesini, l’assessora Serena Frediani, Elena Appiani, il direttore internazionale dei Lions, la presidente. Daniela Melchiorre e Grazia Fontana

Le donne lucchesi hanno perso terreno nel mondo del lavoro, a causa della pandemia.

Il dato emerge dal Lions Club Antiche Valli Lucchesi che ha lanciato un bando riservato ai giovani iscritti agli ordini professionali da non più di tre anni, per il premio "Lucca con le donne".

"Come service – spiega la presidente Daniela Melchiorre – abbiamo pensato di valorizzare i giovani nelle professioni, con un premio riservato però a uno studio che mettesse in luce le condizioni lavorative delle donne nella Lucchesia, nel post pandemia, mettendo al contempo al centro anche le prospettive per il loro rilancio".

Secondo Maria Grazia Fontana, che ha seguito il concorso: "Il tema è nato dall’osservazione della realtà: le donne, che prima della pandemia avevano un tasso occupazionale in crescita, sono state invece fortemente penalizzate dal Covid".

Presenti alla premiazione anche il sindaco di Capannori Luca Menesini e l’assessora Serena Frediani alle pari opportunità, che hanno ringraziato il Lions Club per aver sollevato la questione, e Elena Appiani, il direttore internazionale dell’associazione Lions e madrina del service, che ha voluto consegnare nelle mani della presidente Daniela Melchiorre un certificato di merito per il lions Club antiche valli lucchesi per la particolarità dell’iniziativa.

Il tema del premio, nasce anche grazie al supporto dell’avvocato Carla Guidi, presidente del comitato lucchese delle professioni.

A ricevere le due borse di studio sono stati: la dottoressa Stefania Ragghianti, consulente del lavoro, che si è vista consegnare un assegno da 1500 euro e il perito agrario Daniele Collodi a cui è andato il secondo assegno di 500 euro.

Barbara Di Cesare

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?