Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
31 mar 2022

Gottardo candidato a sindaco

Nasce la lista Ambiente e Giustizia sociale "Costruire un movimento che duri nel tempo"

31 mar 2022

Sarà Aldo Gottardo, 43 anni, impegnato nelle lotte ambientaliste e a tutela dei diritti degli animali, il candidato a sindaco di Lucca per la lista “Ambiente e Giustizia sociale”. La lista, come annunciato da tempo, è radicalmente alternativa al centrosinistra. Gottardo, attivo nelle lotte sociali attraverso l’impegno sindacale, oggi dipendente della Provincia di Lucca, in passato ha lavorato anche per il Comune di Capannori. Inoltre ha fatto parte del consiglio di amministrazione di Lucca Crea dal quale si è dimesso a giugno 2021.

Spiega la nuova formazione che correrà alle amministrative: "Il movimento rosso verde ha ufficializzato a Lucca la sua nascita con un’assemblea molto partecipata, con tante persone di diverse generazioni e di diverse aree politiche e culturali, appartenenti a partiti e senza partito; all’interno una forte e motivata presenza dell’area giovanile e studentesca che darà un proprio contributo autonomo in questa campagna elettorale".

Include importanti temi il programma di “Ambiente e giustizia sociale”: "Le esperienze di lotta per l’eguaglianza sociale abbracciano le esperienze di mobilitazione a difesa dell’ambiente per costruire dal basso un movimento unitario ancora più esteso, più ricco e più forte; lavoratori, studenti, donne e uomini, giovani e meno giovani insieme chiedono un mondo migliore, senza guerre, senza armi, senza nucleare, senza superpotenze, esprimono una visione eco centrica del mondo, lottano per cambiare alla radice questo sistema di produzione e di consumo che produce danni irreparabili all’ambiente".

Prosegue la neo lista: "Oggi vi è l’esigenza di costruire un movimento che duri nel tempo oltre le elezioni e di costruire una lista per portare la propria voce nelle istituzioni locali, lista propositiva e alternativa al centro destra e al cosiddetto centro-Pd, per contribuire, insieme ad altri, a smantellare il sistema di potere che controlla in modo ibrido e opaco la nostra città".

Coordinatore della lista è Giulio Strambi, portavoce Virginio Giovanni Bertini.

Maurizio Guccione

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?