La realizzazione del murale dedicato alla memoria di Dario Capolicchio
La realizzazione del murale dedicato alla memoria di Dario Capolicchio

Un murale dedicato a Dario Capolicchio. Il giovane sarzanese vittima dell’attentato di via dei Georgofili a Firenze in una tragica notte di maggio del 1993 sarà ricordato grazie al progetto ideato dagli studenti dell’istituto ’Parentucelli Arzelà’ inserito nel Piano Estate, nell’iniziativa coordinata dall’associazione L’égalité.

Dario aveva 22 anni ed era iscritto alla facoltà di architettura. L’arte e il disegno erano le sue grandissime passioni insieme alla montagna. L’idea del murale all’interno dell’edificio scolastico nasce infatti dalla volontà degli alunni dell’istituto sarzanese di esprimere con i loro occhi l’importanza della figura di Dario Capolicchio, utilizzando un linguaggio stilizzato per racchiudere il racconto in poche e chiare immagini.

I coordinatori per l’associazione L’égalité sono: Paolo Rissicini, Filippo Paganini e Maria Paola Isoppo.

Gli allievi che hanno partecipato all’iniziativa sono Giulia Netti, Giulio Spinetti, Cecilia Schiasselloni, Chiara Beconcini, Clara D’Amato, Susan Ratti Vivaldi, Alessia Marinaci, Aurora Lupo, Micol Landini.