Riomaggiore (La Spezia), 18 luglio 2019 - I vigili del fuoco del Comando Provinciale della Spezia sono intervenuti nel tardo pomeriggio, insieme a personale del Soccorso Alpino, nei pressi di Torre Guardiola – vicino Riomaggiore – per soccorrere una turista polacca di 42 anni che si trovava in difficoltà in una parete rocciosa.

La donna, pensando di poter raggiungere la strada soprastante, ha iniziato un’arrampicata senza alcuna attrezzatura e a un certo punto è rimasta bloccata senza riuscire ad andare avanti né tornare indietro. Per sua fortuna alcuni operai l’hanno notata e hanno attivato i soccorsi. Giunti sul posto con la squadra Saf (attrezzata per i soccorsi in zona impervia) e un furgone con le speciali attrezzature, si è disposta la calata di un operatore del Soccorso Alpino trattenuto in sicurezza dagli operatori dei vigili del fuoco che ha raggiunto la malcapitata e ha provveduto a imbragarla con uno speciale “triangolo di evacuazione”.

Subito il personale dei vigili del fuoco l’ha issata fino alla strada per affidarla alle cure dei sanitari e ha successivamente recuperato l’operatore del Soccorso Alpino. Fortunatamente, a parte lo spavento e alcune escoriazioni, la donna era in buona salute e non si è reso necessario il trasporto in ospedale.