Movida sicura alla Spezia: scende in campo il personale della protezione civile. L’impiego della protezione civile era già stato annunciato la scorsa settimana dall’amministrazione comunale ad alcuni gestori dei locali spezzini, riuniti in municipio per fare il punto sulla ‘vita notturna’ nel centro storico cittadino. Il personale della Protezione civile stasera e domanidistribuirà mascherine nei locali aperti al pubblico e controllerà che tra i giovani sia rispettata la distanza interpersonale. Il tutto per evitare assembramenti, che sembrano verificarsi soprattutto tra le giovani generazioni, quindi il rischio di nuovi contagi, e per far rispettare le misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid19.

Intanto il sindaco Pierluigi Peracchini plaude alla sospensione della licenza, da parte del questore, al titolare del bazar spezzino che sabato scorso ha ceduto superalcolici al tredicenne entrato in coma etilico.