Marco Magi
Cronaca

Pronti a partire i lavori al Ponte di Borseda lungo la Sp8 a Calice al Cornoviglio

Oggi il sopralluogo tecnico in vista della ripresa in consegna dall’infrastruttura da parte della provincia

Il ponte di Borseda

Il ponte di Borseda

Calice al Cornoviglio, 16 maggio 2024 - Continuano le attività tecniche, da parte della Provincia della Spezia, nell’area di Calice al Cornoviglio segnata da una complicata situazione viaria dovuta da alcune frane che in un caso, lungo la Sp8 nei pressi della località Ferdana, ha obbligato alla chiusura della strada.

Questa mattina il personale tecnico dell’ente si è recato al ponte di Borseda, sempre lungo la Sp8, per un previsto sopralluogo tecnico, in vista della consegna del cantiere per l’inizio dei lavori di messa in sicurezza del ponte stesso che, da programma, avranno inizio entro la metà del mese.

Nei prossimi giorni, definito il passaggio di disponibilità del ponte tra il Comune di Calice al Cornoviglio, che oggi lo ha in gestione, e la Provincia, che ne è l’ente proprietario, si potrà dare il via ai lavori da parte della Provincia che ha sottoscritto il contratto di appalto nei giorni scorsi, a conclusione di un lungo processo conclusosi dopo il finanziamento ottenuto dalla Regione Liguria.

I lavori sul ponte, oggi chiuso con ordinanza del Comune di Calice, potranno contribuire, ancor prima della loro conclusione, a mitigare la situazione di particolare disagio e criticità originata a seguito della frana manifestata recentemente sulla Sp8 in località Ferdana e che, inevitabilmente, impedisce il transito lungo quella strada, costringendo gli abitanti ad utilizzare le strade comunali alternative che, oggettivamente, richiedono percorsi meno agevoli e più lunghi.

Il presidente della Provincia, Pierluigi Peracchini, ha sottolineato la massima attenzione che l’ente sta garantendo per risolvere le situazioni che gravano sul territorio di Calice, dove esiste anche una seconda criticità lungo la Sp20 in località Posticcio di Madrignano, per la quale sono già stati individuati gli interventi risolutivi.

Nello specifico, vista l'utilità dei lavori di messa in sicurezza del ponte sulla Sp8, la Provincia si è impegnata ad avviare i lavori sul ponte nel più breve tempo possibile dopo la sottoscrizione del contratto e la prossima settimana i tecnici della Provincia si incontreranno con il sindaco del Comune di Calice per acquisire la disponibilità del ponte, così da avviare i lavori entro la settimana stessa.

Relativamente alla situazione, sempre lungo la strada Sp8 di Calice al Cornoviglio, chiusa nei pressi di Ferdana per un’imponente frana che sta interessando l’intero versante ed ha obbligato alla chiusura alla circolazione un tratto stradale dove con ancora in corso crolli, la Provincia della Spezia ha programmato anche un tavolo tecnico, nei primi giorni della settimana prossima, per definire le attività in corso che coinvolgono direttamente il Comune di Calice e la Regione.

Come ribadito in più occasioni la Provincia, tramite il suo ufficio tecnico, ha già inviato in Regione una richiesta di finanziamento, destinata al settore protezione civile regionale che, a sua volta, ha già attivato le procedure necessarie per la definizione della pratica, per reperire i fondi necessari alla realizzazione delle opere indispensabili alla messa in sicurezza di tutte le principali criticità presenti lungo le proprie strade.