’Prigioniero dei nazisti’. Il libro con le lettere di Andrea Lorenzetti

Presentazione del libro "Prigioniero dei nazisti, libero sempre" dedicato ad Andrea Lorenzetti, deportato nei campi di concentramento. Interventi di Patrizia Gallotti, Giulio Guerri e Doriana Ferrato. Raccontata la storia da Guido Lorenzetti e Annalisa Coviello.

’Prigioniero dei nazisti’. Il libro con le lettere di Andrea Lorenzetti
’Prigioniero dei nazisti’. Il libro con le lettere di Andrea Lorenzetti

Si è tenuta alla biblioteca “Beghi” la presentazione (organizzata della Fondazione Istituto Storico della Resistenza) del libro ’Prigioniero dei nazisti, libero sempre’, dedicato ad Andrea Lorenzetti, protagonista della Resistenza e deportato nei campi di concentramento. Dopo gli interventi di Patrizia Gallotti, presidente Isr, dell’assessore Giulio Guerri e di Doriana Ferrato (presidente Aned), la storia di Lorenzetti è stata raccontata dal figlio Guido, che ha curato il volume, e dalla giornalista Annalisa Coviello. Lorenzetti fu arrestato dai nazifascisti nel marzo 1944 e incarcerato a San Vittore, morì nel 1945 nel lager di Gusen: il libro raccoglie le sue lettere scritte nei primi mesi della sua prigionia fra la primavera e l’estate del 1944.