Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
17 mag 2022

"Grande lavoro della giunta sull’ambiente"

Peracchini soddisfatto dai dati della differenziata "Numeri da record: ora puntiamo al 90%"

17 mag 2022

"I risultati della raccolta differenziata per l’anno 2021 del Comune della Spezia ci portano un dato storico: siamo al 79%, La Spezia è veramente una città green". C’è soddisfazione nelle parole del sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini, candidato per il centrodestra a un secondo mandato, nel commentare i caricati sul sistema ORSo relativi ai soli rifiuti urbani gestiti dal servizio pubblico indicano che sono stati raccolti 35.743.969 kg di rifiuti sul territorio del Comune della Spezia per l’anno 2021. Per quanto riguarda invece i rifiuti urbani non raccolti dal servizio pubblico ma avviati a recupero da parte di utenze non domestiche corrispondono a 1.745.849 kg. Tutto parte dalla "rivoluzione della raccolta differenziata del 2017 che ha portato a questo grande risultato, per i cittadini, per l’ambiente – continua Peracchini (nella foto) – nel 2017 la percentuale di raccolta differenziata era al 62%, con una modalità di raccolta in cui era il cittadino ad essere a servizio del sistema, e non viceversa.

Abbiamo invertito la rotta onfermandoci la città più virtuosa della Liguria. Abbiamo praticamente eliminato i cassonetti di prossimità, posizionato 196 isole zonali ad accesso controllato e sorvegliate, introdotto il sacchetto o il mastello con il tag: strumenti che hanno fatto maturare una diversa consapevolezza nella cittadinanza e che ora ci porta a questo risultato risultato raggiunto, tengo a sottolinearlo, grazie all’impegno di tutti i cittadini". E si parla del futuro in continuità col lavoro fatto in questi anni dalla giunta. "Non vogliamo fermarci qui: per i prossimi 5 anni abbiamo l’obiettivo del 90% di raccolta differenziata, per tutelare l’ambiente e spendere sempre meno, e soprattutto posizionare le isole zonali in tutta la Città, eliminando definitivamente il porta a porta in quelle realtà in cui ancora è rimasto.”

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?