Fezzano: Fezzanese paga gli errori, sfida alla vicecapolista Asti

La Fezzanese perde 1-0 contro Albenga in un derby ligure equilibrato. Amareggiato il mister Rolla: "Manca sempre un po' di fortuna". La sconfitta fa scivolare i verdi in zona play-out, mentre l'Albenga sale al quinto posto. Prossimo impegno difficile a Sarzana con l'Asti.

Come a Vado anche ad Albenga la Fezzanese perde 1-0 un derby ligure che sul piano del gioco e delle occasioni create avrebbe meritato assolutamente di pareggiare. I verdi hanno pagato caro un’ingenuità difensiva. Amareggiato il mister Cristiano Rolla: "Primo tempo equilibrato, sapevamo che di fronte avevamo una squadra messa bene in campo che chiudeva le linee di passaggio. Noi la gara l’abbiamo preparata per andare a lavorare proprio tra le linee ed è lì dove siamo andati peggio con poca lucidità e poca personalità. Nel secondo tempo dopo il gol preso su una nostra grave disattenzione c’è stata una buona reazione dei ragazzi forse un po’confusionaria in certi momenti della partita e siamo riusciti a creare qualche occasione da gol ma manca sempre un pochino di cattiveria sotto porta che nelle altre squadre vedo.

Un punto ci poteva stare, siamo amareggiati in quanto la prestazione da parte nostra c’è stata, manca però sempre un pizzico di fortuna". Tante le recriminazioni per i Verdi (privi di Santeramo, Cecchetti e Verona) a cominciare dal fallo subito in area da Scarlino sul quale l’arbitro non è intervenuto. La sconfitta fa scivolare i ragazzi di Cristiano Rolla in zona play-out al sedicesimo posto. Il neopromosso Albenga sale invece al quinto posto confermandosi una sorpresa di questo inizio di campionato. La Fezzanese nel prossimo turno è chiamata ad una difficilissima partita al ‘Miro Luperi’ di Sarzana con l’Asti secondo in classifica.

Paolo Gaeta