Matteo Salvini a La Spezia
Matteo Salvini a La Spezia

La Spezia, 14 agosto 2019 - Il ministro dell'interno e leader della Lega, Matteo Salvini è in comizio a La Spezia.  "Finché sarò ministro _ ha detto_ non autorizzerò mezzo sbarco, farò di tutto perché Renzi e la Boschi non governino più in questo paese". Ancor prima del suo arrivo sono cominciate le contestazioni di alcune centinaia di  manifestanti  controllati a vista dalla polizia in tenuta antisommossa all'ingresso di piazza Mentana, che hanno cantato 'Bella ciao'.

Mentre andavano avanti sul palco gli interventi degli esponenti della Lega con i parlamentari Pucciarelli, Rixi, Viviani, prima che arrivasse Salvini, sono andate avanti le contestazioni e aumenta il numero dei contestatori. "Siamo tutti antifascisti" hanno gridato dalla contestazione, tenuti a distanza dalla polizia, tra fischi che coprono le voci del palco. È stato esposto anche uno striscione con la scritta "Schettino e Salvini capitani coraggiosi".  Schettino era il comandante che causò il naufragio di Costa Concordia all'isola del Giglio. "Abbiamo dovuto aumentare il numero delle forze dell'ordine e non perché siamo noi i violenti. Sono loro i democratici? Mi fanno ridere", ha detto la senatrice Pucciarelli riferendosi ai contestatori.