"Tavole d'Artista a Massa Marittima: Sinergie tra Arte, Natura e Cibo"

"Tavole d'Artista" a Massa Marittima: un evento che esplora la relazione tra tavola, cibo, corpo e natura attraverso performance e proposte creative di artisti locali. Un'esperienza irripetibile da vivere in prima persona.

Al via la mostra "Tavole d’artista". Sinergie tra arte, natura e cibo
Al via la mostra "Tavole d’artista". Sinergie tra arte, natura e cibo

Un evento che vuole far partecipare gli artisti e il pubblico, per sperimentare in prima persona la stretta relazione tra tavola, cibo, corpo e natura. Le porte di palazzo Del Debbio a Massa Marittima riaprono per la diciannovesima giornata del contemporaneo "Amaci" e ospitano una serie di performance e proposte creative, ciascuna pensata e realizzata per questo evento dagli artisti presenti in mostra. La kermesse si chiama "Tavole d’Artista" e si svolgerà oggi dalle 16 alle 17.30.

Nell’arco di novanta minuti diventa possibile interpretare e vivere la relazione tra l’opera site specific e il focus della GdC19: "Chi più della tavola può parlarci di corpo che si nutre, dello stretto legame tra cibo e natura, delle conseguenze in relazione alla sostenibilità ambientale e sociale? Artisti, opere e pubblico interagiscono tra loro. Il pubblico vive in questo spazio un’esperienza che diventa irripetibile, contribuendo a rielaborare la mostra con la propria presenza e la propria azione" dicono dall’organizzazione. Un video coglierà questi momenti partecipati e le azioni interattive, così da diventare esso stesso l’opera dedicata alla diciannovesima giornata del contemporaneo.

Esporranno gli artisti Bertram Biersack e Francesca, Gian Paolo Bonesini, Luca Caciagli, Angela Casagrande, Osvaldo Maffei, Massimo Monteleone, Rita Patti, Franziskus Schmid, Stephan Huslik, Giampaolo Territo e Xixi Wang. Tutti metteranno le loro opere alla visione di chi vorrà vedere questa interessante mostra.