Serata finale. Moleda miglior direttore

Assegnato il premio "Sergei Kussewitzky". Riconoscimenti anche a Hae Lee e Chaoweng Ting.

Serata finale. Moleda miglior direttore

Serata finale. Moleda miglior direttore

Mateusz Moleda, 36 anni, tedesco-polacco, trionfa alla terza edizione del Concorso "Sergei Kussewitzky" per direttori d’orchestra, organizzato dall’Associazione musicale "Scriabin" in collaborazione con il Comune di Grosseto e con il sostegno del Rotary Club Grosseto e di Fondazione Grosseto Cultura.

Nella serata conclusiva i tre finalisti hanno diretto l’Orchestra sinfonica "Città di Grosseto" eseguendo un programma di grandi classici. Il primo premio (una borsa di studio di 3.000 euro più targa, diploma e concerti) è stato assegnato a Mateusz Moleda; il secondo premio (una borsa di studio di 2.000 euro più targa e diploma) a Hae Lee; il terzo premio (una borsa di studio di 1.000 euro più targa e diploma) a Chaoweng Ting. A Moleda anche il premio speciale assegnato dall’Orchestra sinfonica "Città di Grosseto".

Alle selezioni del concorso avevano partecipato 47 giovani talentuosi direttori d’orchestra da 20 Paesi di tutto il mondo, e i migliori 8 erano stati selezionati per la fase finale a Grosseto (due dei quali costretti al forfait).

"Il Concorso Kussewitzky sta crescendo e in appena tre edizioni si è ormai affermato come un punto di riferimento a livello internazionale, seguendo le orme del Premio Scriabin che ha una tradizione ben più consolidata – dice Antonio Di Cristofano del comitato organizzatore della rassegna con Massimo Merone – e lo conferma l’alto livello dei partecipanti a questa terza edizione, in arrivo da tutto il mondo. Abbiamo potuto assistere a esibizioni di direttori d’orchestra dotati di un grande talento, che hanno offerto al pubblico uno spettacolo di qualità. L’obiettivo è veder approdare alla fase finale anche direttori d’orchestra italiani, a testimonianza delle indubbie capacità che sa esprimere anche il panorama musicale del nostro Paese. Rassegne come il Concorso Kussewitzky, frutto di un lavoro di squadra, servono anche a questo e ringraziamo chi ha contribuito. L’appuntamento è al 2024 con la quarta edizione e presto, già nei prossimi mesi, rivedremo a Grosseto il vincitore Moleda alla direzione d’orchestra in una serie di concerti".