Mitologia greca, ne parla Vera Giommoni

Oggi si terrà la seconda conferenza "Incontri con le voci dell'archeologia" a Grosseto, con l'obiettivo di divulgare i risultati delle ricerche sul territorio. La relatrice Vera Giommoni parlerà delle origini della mitologia greca, concentrandosi sul labirinto di Cnosso e l'antica civiltà di Creta.

Mitologia greca, ne parla Vera Giommoni
Mitologia greca, ne parla Vera Giommoni

È in programma oggi, alle 16, nell’Aula Magna della Fondazione Polo Universitario Grossetano in via Ginori 43 la seconda conferenza "Incontri con le voci dell’archeologia".

Il progetto, che sta richiamando un buon numero di appassionati, è nato dalla collaborazione tra la Fondazione Polo Universitario Grossetano, il Dipartimento di Scienze Storiche e dei Beni Culturali dell’Università di Siena e l’Associazione Archeologica Maremmana allo scopo di divulgare i risultati delle ricerche svolte sul territorio.

Relatrice della giornata è Vera Giommoni, architetto, storica dell’arte, docente e scrittrice che introduce così la conferenza dal titolo "Le origini della Mitologia greca. Dalla Cosmogonia alla Teogonia. Le Prime generazioni degli Dei greci.

"Dalle origini del mondo naturale a quelle delle divinità, la mitologia ha sempre rappresentato e raccontato una ricerca di connessioni di senso e di scopo, usata dall’uomo per esprimere quelle emozioni legate ai grandi fenomeni della natura, poi personalizzati, cui la mente umana non sapeva dare voce. Cercheremo le riposte nel labirinto di Cnosso – spiega Giommoni – e nell’antica civiltà di Creta, il cui mito ha il valore di testimonianza in senso lato".