"L’inganno a Grosseto. Barbano da "Toscano": Antimafia, Usi e Soprusi"

Alessandro Barbano presenta il suo libro "L'inganno. Antimafia. Usi e soprusi dei professionisti del bene" a Grosseto. Introduce Francesca Scopelliti, dialogano con l'autore Massimiliano Arcioni e Enzo Piscitelli. Un'indagine sulla lotta alla mafia, tra sprechi, pregiudizi e abusi di potere.

"L’inganno". Barbano da "Toscano"

"L’inganno". Barbano da "Toscano"

Domani alle 18 da "Toscano Collezioni", in via Genova 5, Alessandro Barbano (nella foto) presenta il suo libro "L’inganno. Antimafia. Usi e soprusi dei professionisti del bene". Introduce Francesca Scopelliti, presidente Fondazione per la Giustizia Enzo Tortora.

Dialogano con l’autore l’avvocato Massimiliano Arcioni, presidente della Camera Penale di Grosseto, ed Enzo Piscitelli, già procuratore aggiunto della Procura di Napoli.

Barbano, 62 anni, giornalista e saggista, attualmente è condirettore del Corriere dello Sport. Dal 2012 al 2018 è stato direttore del quotidiano "Il Mattino" di Napoli, e per cinque anni è stato vicedirettore de Il Messaggero.

Il libro ripercorre una storia giudiziaria del nostro Paese, in un’indagine senza sconti che solleva il velo sulle contraddizioni della lotta alla mafia, tra sprechi, pregiudizi dannosi ed errori clamorosi. Un viaggio drammatico al cuore di un sistema invasivo e dispotico, che si è insinuato nella democrazia in nome di una retorica dell’emergenza, cancellando le differenze tra eccezione e ordinario, tra rispetto delle istituzioni e abuso di potere. Alla fine della presentazione seguirà un piccolo aperitivo in fabbrica. In gresso libero, ma è consigliabile prenotare telefonando alla libreria Mondadori (che organizza l’evento) al numero 0564-22329.