Internati, ne parla don Franco

La Chiesa grossetana è stata accusata di aver dato in affitto una villa per creare un campo di internamento per ebrei. Don Franco Cencioni parlerà di questo episodio, citando episodi che esalterebbero l'opera di difesa degli ebrei del vescovo Galeazzi.

Una pagina di storia che ha suscitato polemiche nei confronti della Chiesa grossetana e soprattutto del vescovo Paolo Galeazzi, accusato di aver dato in affitto, per realizzare un campo di internamento per ebrei, la villa del seminario di Roccatederighi tra il 1943e il 1944. Un centro dal quale vennero avviati verso i campi di sterminio nazisti 34 ebrei non maremmani che non fecero più ritorno. La Chiesa, già con il vescovo Agostinelli, aveva parlato di diffamazione di una persona, Galeazzi appunto, che si prestò nel senso esattamente opposto.

Sarà don Franco Cencioni oggi alle 21.15 su Tv9 a parlare di tutto questo intervistato da Giancarlo Capecchi raccontando di quanto accadde e citrando episodi che, secondo lui, esalterebbero invece l’opera e l’azione a difesa degli ebrei che ispirò la condotta dell’allora vescovo di Grosseto al quale si deve anche la costruzione della Basilica del Sacro Cuore.