"Il Comune è pronto a fare la propria parte"

Vigilanza al Pronto soccorso. Benini: "Noi ci siamo"

"Il Comune è pronto a fare la propria parte"

"Il Comune è pronto a fare la propria parte"

Ha chiesto che il servizio di vigilanza, effettuato da Guardie giurate, non venisse interrotto al punto di primo soccorso di Follonica. Massimo Di Giacinto, consigliere consigliere comunale di minoranza, ha fatto un appello anche all’Amministrazione affinchè intercedesse con l’azienda sanitaria per ripristinare un servizio che ha permesso lo stop delle azioni violente che si erano verificate proprio fuori e anche all’interno della struttura di via Europa. "In merito al servizio di sorveglianza al Punto di primo soccorso di Follonica – ha detto il sindaco Andrea Benini – siamo in costante collaborazione con l’Asl e con il consorzio Coeso, e come abbiamo già spiegato altre volte vogliamo dare seguito al servizio, assolutamente utile per la nostra città. Proprio per questo motivo il Comune di Follonica è disposto a fare la proprio parte anche a livello economico".