ALESSANDRO GUETTA
Fiorentina

Fiorentina-Juventus, Italiano: “Partita difficile, ma vogliamo ricominciare a correre”

Alla vigilia della sfida con i bianconeri il tecnico viola rivolge un pensiero alle persone colpite dall'alluvione

L'allenatore viola Vincenzo Italiano

L'allenatore viola Vincenzo Italiano

Firenze, 4 novembre 2023 – “Tutti noi, ragazzi e società, siamo profondamente colpiti da quello che sta accadendo in Toscana. Il nostro primo pensiero va alle famiglie colpite dall'alluvione, a chi ha perso i propri cari, a chi è ancora senza acqua e luce. Da parte nostra grandissima vicinanza e un abbraccio a tutte le famiglie che stanno vivendo queste difficoltà”. Vincenzo Italiano inizia la presentazione di Fiorentina-Juventus lanciando un messaggio a chi sta vivendo giorni terribili. Dopo questa premessa, il tecnico viola passa ai temi legati alla partita, la gara più sentita dai tifosi, anche se quest’anno capita in un momento particolare per il territorio, motivo per cui la Curva Fiesole venerdì aveva chiesto il rinvio della gara. “Conosciamo l’importanza di questa sfida, l’allenamento a porte aperte ci ha dato una spinta ulteriore per provare a vincere, per ottenere punti importanti e per far felice la nostra gente. Dobbiamo reagire dopo due sconfitte in campionato, vogliamo ricominciare a correre”. Italiano ha voluto lanciare un messaggio chiaro alla squadra: “Sarà una partita difficile, come tutte. Affrontiamo una formazione capace di mettere in difficoltà qualsiasi avversario. Ecco perché dobbiamo fare una grande prestazione”. L’allenatore della Fiorentina ovviamente non sottovaluta la Juventus: “I pericoli possono arrivare da qualsiasi parte, loro hanno qualità e fisicità. Ma noi dobbiamo pensare alla nostra partita, iniziare con la giusta carica agonistica, mettere il furore che serve per appuntamenti del genere. Poi servirà qualità, in entrambe le fasi e in entrambe le aree di rigore, perché solo così si possono vincere queste sfide”. Infine la fiducia nel Franchi, un aspetto non secondario: “Giochiamo in casa, quando alziamo i ritmi possiamo mettere in difficoltà chiunque. Mi auguro che lo stadio ci trascini dall’inizio alla fine”.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro

Continua a leggere tutte le notizie di sport su