Campionato italiano show. Longo Borghini, che poker

Quarta vittoria in bacheca, la campionessa stacca tutti a 28 km dall’arrivo. Festa di pubblico sul tragitto partito dal Viola Park e terminato a Scarperia.

Campionato italiano show. Longo Borghini, che poker

Campionato italiano show. Longo Borghini, che poker

Il pokerissimo è servito. Elisa Longo Borghini della Lidl Trek non si è smentita e con una grande prova ha conquistato sul traguardo di via Matteotti a Scarperia il suo quinto titolo italiano. La piemontese che teneva particolarmente a riconfermarsi campionessa italiana ha disputato con le compagne di squadra una corsa aggressiva e dopo la lunga fuga della De Vallier ripresa a 45 km dal traguardo, è entrata in azione alla sua maniera. Uno scatto poderoso quando mancavano 28 km al traguardo e via lungo le strade del Mugello attorno a Scarperia per andare a conquistare tra gli applausi del pubblico l’ennesimo titolo italiano della sua magnifica carriera.

"Tengo particolarmente alla maglia di campionessa italiana e a quella della Nazionale. Oggi volevo fare bene assieme alle mie compagne. Dopo il primo giro ho voluto provare, me ne sono andata di forza e ho staccato tutte, riuscendo a mantenere il vantaggio e a tagliare il traguardo da vincitrice". Dietro la campionessa italiana, secondo posto per Chiara Consonni (Uae Team) e terzo per Eleonora Gasparrini sempre della Uae Team Adq che ha conquistato il titolo italiano tra le under 23. In quarta posizione la Barbieri e quinta la Borghesi. Il via alle 116 atlete di fronte al Viola Park a Bagno a Ripoli con una cerimonia a ricordare Joe Barone direttore generale della Fiorentina presente il presidente della Federciclismo Cordiano Dagnoni. Ed oggi domenica si corre il Campionato Italiano di ciclismo professionisti con la gara "Per Sempre Alfredo" in onore di Alfredo Martini dal Piazzale Michelangelo a Sesto. Dopo il ritrovo e la presentazione delle squadre, la partenza ufficiosa alle 11,45 dal Piazzale con trasferimento fino al Lungarno Carlo Alberto Dalla Chiesa a Firenze, dove alle 11,55 è prevista la partenza ufficiale. L’arrivo in via Garibaldi a Sesto Fiorentino dopo 228 km, con ben due ore di diretta televisiva su Rai Due a partire dalle ore 16, ed un finale impegnativo con 5 passaggi dalla salita di via Baroncoli.

Antonio Mannori

Continua a leggere tutte le notizie di sport su