Firenze, 6 febbraio 2021 - Un luogo simbolo di Firenze si trasforma nel più grande centro vaccinale della Toscana. Il Mandela Forum, palazzo dello sport, epicentro di grandi eventi internazionali sin dagli anni Ottanta, dal 14 febbraio sarà il principale hub della regione.

Si parte con 600 iniezioni al giorno, ma si potrà arrivare a 2.400 quando la campagna andrà a pieno regime, cioè quando arriveranno i vaccini in maggiori quantità. Durante l'allestimento, che è già stato completato,  abbiamo sperimentato il percorso che faranno i cittadini  per arrivare nei box ambulatorio all'interno del grande spazio polivalente gestito dall'associazione Nelson Mandela Forum, presieduta da Massimo Gramigni: 2.500 metri quadrati utilizzabili, tutti al piano terra, in un tragitto privo di barriere architettoniche.

"Per i cittadini toscani ai tendoni abbiamo preferito strutture solide e sicure, riscaldate e dotate di comfort - spiega il governatore toscano Eugenio Giani - Siamo orgogliosi di poter inaugurare oggi  l'hub vaccinale al Mandela Forum, un luogo pieno di storia, che sarà attivo dal giorno di San Valentino, quando partirà la fase 2 della campagna nella nostra regione".

Chi andrà al Mandela? Negli hub della Toscana verranno somministrati i vaccini di AstraZeneca  ai cittadini di età compresa fra i 18 e i 55 anni, circa un milione e 700mila persone,  che potranno prenotare sulla piattaforma regionale https://prenotavaccino.sanita.toscana.it con un percorso dedicato. Si parte dalle categorie più esposte al virus: personale scolastico,  lavoratori dei servizi essenziali, forze dell'ordine e forze armate, persone che vivono in comunità e detenuti.
Si accede al Mandela Forum con l'sms di conferma o con la prenotazione stampata.

Comodità di parcheggio con centinaia di posti auto  - proprio davanti alla struttura e in piazza Berlinguer -  che aprirà i cancelli su viale Paoli.  Il primo step è il controllo della prenotazione, sotto la tettoia del palazzo dello sport, dove è stata collocata l'installazione che riproduce la cella che ha recluso  Madiba e la sua Bibbia nei lunghissimi 27 anni di detenzione.

Seguendo le indicazioni e gli steward si arriva nella pancia del Mandela Forum: 20 banchi (che potranno aumentare fino a 60), dove verrà fatta l'accettazione, ritirato il consenso informato e il foglio anamnestico (dove si dovranno annotare eventuali patologie, allergie, interventi chirurgici e  terapie).

Di fianco alla pedana in parquet che ospita le partite del Bisonte, l'Azzurra Volley di San Casciano che milita in serie A1, i 20 box ambulatorio dove saranno fatte le somministrazioni in totale privacy.

Le cabine sono state collocate a coppia a formare una losanga lungo il bordo destro del campo da gioco che sarà smontato la sera stessa del 26 febbraio, ultimo giorno di campionato, per lasciare spazio, se necessario, ad altri box. 

Gel igienizzante all'ingresso, tende bianche, ganci guardaroba all'interno. Nei mini ambulatori, comodamente seduti, si aspetterà il quarto d'ora necessario a monitorare e segnalare eventuali effetti avversi del farmaco. Per poi uscire, con la registrazione della vaccinazione effettuata.