Una storia al contrario di Elena Arvigo

Una storia personale che si intreccia con la vicenda dell'Unità di Gramsci. Elena Arvigo protagonista, curatrice e regista dello spettacolo "Una storia al contrario" al Teatro delle Donne. Una famiglia, amori, figli e malattia, si fondono con le vicissitudini di una carriera da reiventare.

Una storia personale che diventa racconto generazionale, intrecciandosi alla vicenda dell’Unità, il quotidiano fondato da Antonio Gramsci che nel 2017 sospese le pubblicazioni. Tratto dal libro di Francesca De Sanctis, "Una storia al contrario" è lo spettacolo che Il Teatro delle Donne presenta il 3 e 4 novembre (ore 20,30) al Goldoni di Firenze. In scena Elena Arvigo, protagonista, curatrice e regista del progetto, con il supporto di Monica Santoro e Ciro Masella alla regia. La famiglia, gli amori, i figli, la malattia, si fondono con le vicissitudini di un mestiere e di una carriera da reiventare e ridefinire dove Francesca figlia, moglie e madre accompagna Francesca studentessa e poi giornalista tra le righe di questa storia.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro